Gotham Knights: spiegato il motivo dell’assenza di Batman

batman gotham knights bruce wayne dc comics warner bros
Banner Telegram Gametimers 2

Era richiesta a gran voce un nuova avventura dedicata al cavaliere oscuro, ma il nuovo titolo di WB Games Montréal potrebbe non aver accontentato totalmente questa richiesta. Gotham Knights sembra non essere un gioco su Batman, ma bensì sul suo universo. L’alter ego di Bruce Wayne non solo non ha la sua presenza nel nome del gioco ma pare non essere nemmeno il protagonista della vicenda.

Come mostrato anche dal video sul gameplay, vestiremmo i panni dei membri della bat-famiglia come Batgirl, Robin, Nightwing e Cappuccio Rosso. La scelta dei creatori di Arkham Origins sta facendo molto discutere, anche perché non tutti hanno accolto positivamente la possibilità di non poter vestire i panni dell’uomo pipistrello.

Durante il Fandome, oltre a rivelare il titolo, gli sviluppatori canadesi hanno motivato il perché della loro controversa decisione.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Bruce Wayne è morto dopo 15 anni di attività come vigilante, almeno questa è la premessa narrativa che pone la città Gotham City in un momento critico. L’intento del team è quello di farci sentire “Privi di qualsiasi certezza e sicurezza, almeno secondo quanto spiegato dal Creative Director Patrick Redding.

Senza più il veterano cavaliere a proteggere la città, il giocatore sarebbe stimolato a chiedersi “Come posso farmi avanti e come posso proteggere Gotham City?”. Per Redding la mancanza di certezza che si è venuta a creare porterebbe a farci pensare che qualsiasi personaggio possa morire durante gli eventi dell’avventura.

Insomma, pare che l’intento creativo di Warner Bros Games Montréal sia quello di immergerci nella situazione catastrofica che dovrebbe vivere una Gotham senza il suo protettore principale. Questo contesto potrebbe farci sentire maggiormente il peso sulle spalle che portano i quattro protagonisti.

Vedremo come riusciranno a cavarsela contro i numerosi nemici che dovranno affrontare i cavalieri di Gotham.

Ne approfittiamo per ricordarvi che Gotham Knights non sarà in continuità con la serie Arkham. Sarà la nuova opera di Rocksteady “Suicide Squad: Kill The Justice League” a condividere l’universo narrativo con i precedenti giochi di Batman della medesima Software House. Se ve lo siete perso, recuperate il primo trailer dedicato al titolo sulla squadra di criminali.

Gotham Knights sarà disponibile per il 2021 come cross-gen per Playstation 4, Playstation 5, Xbox One, Xbox Series X e PC.

Cosa ne pensate della scelta di WB Games Montréal? Fateci sapere le vostre opinioni!

Fonte: IGN