Gran Turismo 7: Deep Forest Raceway si mostra in un gameplay inedito su PlayStation 5

Gran Turismo 7 Deep Forest Raceway gameplay Lamborghini Murciélago PlayStation 5 Poliphony Digital PlayStation Studios

Gran Turismo 7 vedrà il ritorno di tante piste storiche della serie, tra cui Deep Forest Raceway che vi avevamo anticipato diverse settimane fa. Il circuito era nascosto tramite easter egg in uno dei trailer di gioco, per poi essere confermato da Poliphony il 3 dicembre. La software house giapponese ci delizia dunque con un nuovo del gioco ambientato proprio sull’amatissima pista e catturato su PlayStation 5.

Il circuito ha subito la stessa sorte di Trial Mountain. Non ci troviamo infatti di fronte a una replica esatta del tracciato storico, bensì a una versione più moderna e che facilita le competizioni, grazie a punti di staccata molto più profondi. Ci riferiamo in particolare all’ultima curva, o la prima a seconda del senso di marcia.

Quest’ultima ora è infatti molto più lenta, favorendo dunque staccate al limite. Sono poi stati disseminati dissuasori vari lungo il tracciato per evitare tagli un po’ garibaldini. Il circuito è inoltre comprensivo di orario dinamico, com’è possibile notare dall’orologio della vettura, e l’illuminazione del tracciato è semplicemente sontuosa.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Oltre al circuito del Deep Forest Raceway, possiamo vedere anche nuove auto, alcune già apparse nella serie mentre altre sono una novità assoluta. A spiccare è senza dubbio la Lamborghini Murciélago, vista anche nel trailer di annuncio e ora protagonista di questo gameplay.

È inoltre possibile scorgere una bellissima Alfa Romeo 8C, la quale guida la testa della corsa (non sappiamo come, viste le pessime doti dinamiche che caratterizzavano la vettura), e negli specchietti fa capolino la McLaren F1 LM, novità assoluta per la serie.

Possiamo anche apprezzare i nuovi movimenti della testa del pilota, molto più suscettibili alle varie forze all’interno dell’auto, anche se ci auguriamo siano disattivabili per coloro che usano il volante. Meno apprezzabile, invece, è la rotazione del volante, che sembra essere la stessa vista in Gran Turismo Sport.

Anche la vettura stessa sembra muoversi con più realismo rispetto a GT Sport, però qui si va nel campo delle congetture. Ovviamente, il riscontro reale lo potremo fare solo volante alla mano. In ogni caso, che ne pensate di questa rivisitazione del Deep Forest Raceway? Ditecelo nei commenti come sempre.

Gran Turismo 7 uscirà il 4 marzo 2022 su PlayStation 4 e PlayStation 5. Il gioco mirerà a girare in 4K a 60 e avrà ovviamente il supporto all’HDR. Sfrutterà inoltre l’SSD per i caricamenti, il Tempest 3D AudioTech per il sonoro e infine il DualSense per il gameplay. Grazie ad esso, potremo addirittura percepire la perdita di aderenza dello pneumatico e l’entrata in funzione dell’ABS.

Gran Turismo 7 uscirà il 4 marzo 2022 su PlayStation 4 e PlayStation 5. Il gioco mirerà a girare in 4K a 60 e avrà ovviamente il supporto all’HDR. Sfrutterà inoltre l’SSD per i caricamenti, il Tempest 3D AudioTech per il sonoro e infine il DualSense per il gameplay. Grazie ad esso, potremo addirittura percepire la perdita di aderenza dello pneumatico e l’entrata in funzione dell’ABS.

Fonte: Gran Turismo TV