Gran Turismo: il prossimo passo sarà una serie tv, secondo un rumor

Gran-Turismo-7-polyphony-digital-playstation-5

Dopo Gran Turismo 7, il prossimo passo per l’IP di Polyphony Digital potrebbe essere una serie tv dedicata, secondo un rumor. Nelle ultime ore, sia su che altri social, circola voce che il driving simulator sia al centro di un progetto che ne vede una trasposizione con attori, trama, sceneggiatura e tutto il resto.

Le prime voci hanno cominciato a diffondersi attraverso un post pubblicato su Reset Era dove un utente dichiara di avere assistito ad una sessione di Question and Answer tenuta da Sony per gli investitori. Secondo la sua testimonianza, la casa di PlayStation avrebbe ribadito quali siano i piani per le sue IP in esclusiva che dovranno diventare serie TV nel prossimo futuro. Horizon (di cui è arrivato il secondo capitolo a febbraio) dovrebbe arrivare su Netflix. God of War, invece troverà ospitalità tra i contenuti di Amazon Prime Video. Ci sarebbero piani anche per Gran Turismo ma, prima, bisogna trovare una piattaforma disposta ad ospitarne l’adattamento televisivo.

Al momento, non siamo stati in grado di recuperare un documento ufficiale prodotto da Sony che possa confermare queste dichiarazioni. L’informazione è nel frattempo giunta su dove è stata condivisa dall’analista Benji Sales. Anche in assenza di un riscontro ufficiale – che non tarderemo a riportare una volta reperito – siamo abbastanza fiduciosi sulla verosimiglianza di un simile scenario. Sony ha dimostrato di essere sempre più incline a percorrere la strada degli adattamenti su pellicola. Oltre Horizon e God of War, ad esempio, presto arriverà The Last of Us su HBO Max mentre Uncharted – altra IP in esclusiva PlayStation – è già arrivata al cinema (e con ottimi risultati).

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Possiamo immaginare i dubbi sull’adattamento di una IP come Gran Turismo del tutto priva di trama. Più che una difficoltà potrebbe trattarsi di una opportunità di scrivere una storia da zero senza dover sopportare il confronto con la controparte videoludica.

Ribadiamo, siamo in attesa di conferme ufficiali. Non appena ci saranno le riporteremo su queste stesse pagine.

Fonte: ResetEraTwitter