GTA 6 potrebbe essere l’ultimo GTA “classico” della saga, secondo Tom Henderson. Uscita non prima del 2024!

Grand Theft Auto 6 GTA 6

Grand Theft Auto 6, o più semplicemente GTA 6, è senza dubbio uno dei giochi più anticipati dalla stragrande maggioranza dei giocatori. Proprio per questo, sul titolo si generano un sacco di rumors provenienti da insider più o meno affidabili. Questa volta tocca alla seconda categoria, ma non porta bellissime notizie. Secondo Tom Henderson, infatti, potrebbe essere l’ultimo Grand Theft Auto “classico“.

Secondo l’opinione di Henderson, che ricordiamo aver anticipato con mesi di anticipo le caratteristiche di Battlefield 2042, potrebbe essere l’ultimo gioco ad avere la struttura canonica di GTA. Il titolo, che dovrebbe uscire non prima del 2024, vedrebbe infatti una struttura “future-proof“, con Rockstar che si impegnerà a rendere il gioco sempre attuale.

Non ci troveremo dunque di fronte a una situazione come quella di GTA Online, dove Rockstar Games aggiunge contenuti mentre la struttura base del gioco rimane quella. Quel che intende dire Henderson è che lo sviluppatore potrebbe cambiare anche le meccaniche di Grand Theft Auto 6, in modo tale che il gioco possa rimanere sempre al passo coi tempi. Un po’ come ha fatto World of con le sue innumerevoli espansioni e DLC.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Un’opinione che trova una certa solidità anche in precedenti dichiarazioni, che vedevano il gioco ambientato appunto in una Vice City in costante cambiamento. Seppur qui si parla di vera e propria struttura del gioco e non di una mappa che semplicemente subisce il passare degli anni (come in Red Dead Redemption 2, dopotutto).

Il motivo dietro questa scelta, sempre se venisse perseguito, è ovviamente legato agli sconfinati introiti che GTA Online riesce a generare. Detto questo, ci dispiacerebbe non vedere ulteriori GTA “canonici“, come un eventuale GTA 7. Rockstar nel frattempo ha confermato che continuerà a fare titoli single-player di qualità, dunque non ci resta che incrociare le dita.

Precisiamo ancora una volta che si tratta di un’opinione di un insider, che potrebbero non vedere mai la luce. E voi, che ne pensate cari Gametimers? Ditecelo nei commenti come sempre!

Fonte: DualSHOCKERS