Horizon Forbidden West: Aloy troppo paffuta? Si scatena la polemica sul web

Aloy Horizon Zero Dawn Horizon Forbidden West Guerrilla Games

Venerdì sera, poco prima della mezzanotte italiana, c’è stato uno speciale State of Play di PlayStation dedicato a . L’open world di Guerrilla Games si è mostrato per la prima volta in scene di gameplay catturate da PlayStation 5.

Non c’è dubbio che il filmato mostrato e che potete vedere qui in basso abbia colpito tantissimi giocatori per la qualità della grafica e delle animazioni, in particolare le animazioni facciali che sono state nettamente migliorate.

Purtroppo però nel giro di poche ore il web si è scatenato, non tanto per qualche problema tecnico o qualcosa che non è andata a dovere, come capitò per il gameplay trailer di Halo Infinite. Il discorso qui è completamente differente e riguarda un aspetto molto meno essenziale del gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

A scatenare le polemiche è l’aspetto di Aloy, che almeno dalle immagini sembra essere leggermente più paffuta in volto rispetto al primo capitolo della saga targato 2017. Il web si è scatenato nel fare video e screenshot di confronto, ma soprattutto sono iniziati a circolare meme e fotomontaggi che ne accentuano ulteriormente i lineamenti.

Il motivo di questa scelta fatta da Guerrilla Games per ora non ci è noto. Di sicuro lo sviluppatore ha lavorato molto sul motore grafico, migliorando nettamente quanto di bello già visto nel 2017. Il dettaglio e la resa generale sono decisamente su tutt’altro livello, anche grazie alle potenzialità da PlayStation 5 nonostante si tratti di un titolo cross-gen che dovrebbe venir pubblicato anche su PlayStation 4.

Sui vari social network, gruppi e pagine dedicate ai videogiochi sono stati letteralmente invasi dalle immagini di Aloy. E dobbiamo ammettere che in alcuni sporadici casi si è arrivati a sfociare nel “body shaming.

Messe da parte le polemiche, purtroppo non è ancora nota una data di lancio di Horizon Forbidden West. Anzi nell’ultimo pubblicato è stato rimosso ogni riferimento al 2021. Questo ha fatto preoccupare un po’ i fan, che si aspettavano una uscita entro l’anno. Lo sviluppatore però ha voluto rassicurare i giocatori chiarendo che la data di lancio verrà svelata presto, magari sarà annunciata durante uno State of Play nelle prossime settimane assieme con un nuovo trailer.

Voi cosa ne pensate di quanto sta accadendo? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: PlayStation Blog