Horizon Forbidden West sarà più grande e migliore del primo in TUTTO, secondo l’attrice di Aloy

Horizon Forbidden West PS5

Horizon Forbidden West aggiungerà molto all’esperienza di gioco amata dai fan del primo capitolo. Parole di Ashly Burch, l’attrice che interpreta Aloy nel gioco di Guerrilla Games. Dopo l’enorme successo riscontrato dl primo capitolo uscito nel 2017 su 4, il suo sequel è uno dei titoli più attesi ora che è stata lanciata la e 5.

Banner Telegram Gametimers 2

Nei mesi precedenti i fan hanno potuto già osservare coi propri occhi qualche scorcio del nuovo gioco e hanno quindi iniziato a immaginare cosa potersi aspettare dal titolo di Guerrilla Games. Le aspettative sono molte e le sorprese non mancheranno. Nonostante tutto però lo sviluppatore sta ancora mantenendo uno stretto riserbo a riguardo.

L’attrice Ashly Burch che interpreta Aloy, è stata recentemente intervistata da Gamesradar. Qui ha affermato che, nonostante le difficoltà dovute dalla pandemia, lo sviluppo del gioco sta procedendo bene e lei è attualmente impegnata nel doppiaggio dello stesso.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Riguardo a Horizon Forbidden West, ha affermato che, nonostante non possa rivelare molto a riguardo, i fan potranno aspettarsi molto. L’attrice ha parlato del fatto che i fan ritroveranno tutto ciò che hanno amato del primo capitolo, ma migliorato e rifinito.

In particolare la Burch ha menzionato “Il meraviglioso mondo, la storia coinvolgente, il fantastico gameplay“. L’attrice ha continuato dicendo che Horizon Forbidden West sarà “più grande e migliore” . Aloy viaggerà attraverso nuovi mondi, incontrerà nuove tribù, temibili macchine e scoprirà molti dei misteri del vecchio mondo rimasti irrisolti.

Grazie ai trailer, promozionali e informazioni pubblicate da parte di Guerrilla Games, i fanno hanno potuto già iniziare ad osservare alcune delle novità. In questo nuovo capitolo infatti sembra che Aloy potrà esplorare delle aree urbane, come una San Francisco post-apocalittica, o incontrare nuove macchine da domare e combattere come degli pterodattili Sunwing, delle simil-tartarughe Shellsnapper o ancora un mastodontico elefante Tremortusk.

La Burch ha sottolineato la sua eccitazione per il titolo, affermando che non vede l’ora di potersi cimentare nell’esplorazione di questo nuovo mondo e affrontare nuove macchine selvagge. Riferendosi alla sua esperienza, l’attrice ha inoltre raccontato come gli sviluppatori le abbiano illustrato la trama ancor prima di iniziare a registrare, e lei si è sentita come “una bambina davanti al falò del campeggio.

Insomma, l’attrice sembra molto ansiosa quanto i fan di poter mettere mano su questo nuovo capitolo e di poter presto assaporare il lavoro svolto da Guerrilla Games. Non possiamo che attendere di poter ricevere altri aggiornamenti riguardo questo attesissimo sequel.

Horizon Forbidden West non ha ancora una data di uscita ufficiale, anche se si presume possa venir lanciato entro la fine del 2021 per PlayStation 4 e PlayStation 5.

Fonte: Gamesradar