Kojima smentisce le voci su Sony che avrebbe acquisito le IP di Konami

Kojima Productions
Banner Telegram Gametimers 2

Nei mesi scorsi si sono susseguiti numerosi rumor che ruotavano attorno a Konami e a una possibile cessione delle sue IP più prestigiose a terze parti. In un primo momento si era paventata l’ipotesi che Metal Gear, e soci potessero andare nelle mani di Hideo Kojima, ex vice-presidente della compagnia e creatore della Metal Gear Saga, oltre che titolare del mai nato progetto Silent Hills. Successivamente si erano fatte largo le ipotesi di una cessione delle stesse IP ora a Sony, ora a Microsoft. Voci poi smentite da Konami stessa.

Riguardo però la prima teoria mancava ancora una ufficiale da parte di Hideo Kojima. che è arrivata, alla fine, con una intervista a Livedoor durante la quale, il Director, ha anche parlato delle vendite di Death Stranding e dei suoi nuovi progetti.

“Sono completamente false, addirittura non le avevo mai sentite prima”, così ha commentato Kojima riguardo tali voci. Non che fosse del tutto inatteso. La stessa Konami in tempi non sospetti aveva inviato la propria posizione ufficiale al sito Rely on Horror: “Sappiamo dei rumor riportati ma posso confermare che non sono veri. So che non è la risposta che molti fan vorrebbero sentire. Non stiamo chiudendo completamente le porte ai franchise, è solo che la situazione è diversa da quanto riportato“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ci sembra chiaro, dunque, che un nuovo o un ‘ennesimo‘ Metal Gear siano ancora molto lontani. Certo, in molti sperano ardentemente nel ritorno di quelle IP Konami che tanti videogiocatori hanno fatto innamorare. Ma non è questo il giorno.

Chi vuole però potrà consolarsi con il prossimo capitolo di Dead by Daylight dedicato proprio a Silent Hill.

Fonte: LivedoorRely On Horror