LG: Svelato al CES 2021 il primo gaming monitor pieghevole con display OLED 48″ 4K@120Hz!

LG Gaming OLED pieghevole

Quest’anno il CES 2021 non va in scena nel consueto e spettacolare sfondo di Las Vegas. L’edizione di quest’anno infatti si svolgerà interamente in digitale. Come sempre tra i principali espositori c’è la coreana LG che ha presentato un nuovo monitor gaming davvero avveniristico. Si tratta del primo monitor 48″ OLED pieghevole progettato appositamente per i giocatori più esigenti.

Banner Telegram Gametimers 2

Il “Bendable Cinematic Sound OLED (CSO)” è una evoluzione ispirata al pannello OLED 48″ adottato dalla gamma di TV LG CX. Ciò che lo rende davvero speciale è la sua flessibilità. Questo monitor infatti può essere all’occorrenza incurvato, garantendo la massima immersività nell’azione a distanza ravvicinata.

Il giocatore infatti potrà decidere se lasciare lo schermo piatto per godere della programmazione TV o di contenuti video in , oppure incurvarlo con un raggio di 1000R per immergersi totalmente nel gioco! Ciò è realizzabile unicamente grazie a un pannello estremamente sottile, simile a un foglio, che gli garantisce massima flessibilità senza subire danni.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Un’altra caratteristica entusiasmante di questo display è come esso genera il suono. A differenza delle tradizionali TV non utilizza degli altoparlanti, ma sfrutta degli attuatori super-sottili per far vibrare il pannello. Questa tecnologia chiamata “Crystal Sound” da LG ha degli attuatori spessi solo 0,6mm che trasformano l’intero pannello in una membrana vibrante, proprio come quella delle casse acustiche classiche e fanno avvenire la ‘magia‘.

Le altre caratteristiche di questo monitor sono le stesse che abbiamo già avuto modo di apprezzare sulle TV OLED di LG del 2020, in particolare la gamma CX. Quindi parliamo di risoluzione 4K con un refresh rate a 120Hz e un ritardo di risposta di 1ms. In parole povere il meglio del meglio che i monitor gaming hanno da offrire!

Il know-how e le tecnologie sviluppate da LG in campo OLED poi aiutano notevolmente a rendere davvero minimi i rischi di burn-in rispetto agli anni passati. Ma se questo non dovesse bastare, questo display adotta anche altre tecnologie tipiche dei monitor di alta qualità e pensate per un utilizzo prolungato. Il Cinematic Sound OLED infatti adotta le tecnologie certificate che filtrano la luce blu ed eliminano lo sfarfallio, garantendo un maggiore comfort visivo per chi passa numerose ore al davanti lo schermo.

LG Gaming OLED pieghevole

Possiamo ammettere senza particolari dubbi che il 2020 è stato l’anno di LG sia in ambito TV che monitor. Oltre alle apprezzatissime TV OLED della gamma CX, nelle ultime settimane dell’anno è stato lanciato il monitor UltraGear 27GN950, il primo al mondo con risoluzione 4K IPS a 144Hz con ritardo di 1ms che è andato subito sold-out su Amazon.

E ad accompagnarlo c’è stato il monitor UltraGear 27GL850 il più apprezzato tra i display 1440p, grazie al pannello Nano IPS a 144Hz, 1ms di ritardo di risposta e tecnologia AMD Free Sync compatibile G-Sync.

Fonte: LG