Metal Gear Solid: insistono le voci su un remake, altri insider confermano, e rispuntano anche rumor su Silent Hills con Kojima!

Metal_Gear_Solid

Continuano imperterriti i rumor riguardanti un possibile remake di Metal Gear Solid, che uscirebbe stando a diversi insider proprio su next-gen. Tra i diversi insider, a spiccare è il canale Youtube ‘Moore’s Law Is Dead”, che riconfermerebbe come non solo sia in sviluppo un remake del classico di Kojima, ma che proprio lo stesso Kojima sarebbe coinvolto in un nuovo Silent Hills.

Banner Telegram Gametimers 2

Sebbene quest’ultimo rumor sembra quantomeno strano, viste le vicende che sono nate tra Konami e Kojima proprio su Silent Hills, quelle di Metal Gear sono quantomeno più credibili. Stando all’insider, infatti, il remake del classico sarebbe in sviluppo presso gli studi di Bluepoint Games.

Il team starebbe infatti lavorando da tre anni a questo remake, il tutto mentre lavorava anche a Demon’s Souls. Inoltre, l’Insider parla addirittura di un’esclusività su PlayStation 5, anche se non è da escludere che possa essere, eventualmente, un’esclusiva a tempo.

Dopotutto Metal Gear Solid non uscì solo su PlayStation ma anche su PC, dunque non sorprenderebbe rivederlo anche lì. D’altro canto, però, non stupirebbe se si rivelasse un’esclusiva permanente della console Sony, visto che ciò accadde anche con Metal Gear Solid 4.

E voi, che ne pensate? Nel frattempo, vi ricordiamo che questo presunto remake di Bluepoint Games dovrebbe essere svelato proprio durante i The Game Awards 2020, insieme tra l’altro al presunto Silent Hills.

Inoltre, qualora voleste tornare a vestire i panni di Snake, vi ricordiamo che Konami ha ripubblicato i primi Metal Gear, dallo storico capitolo del 1987 a MGS 2: Sons of Liberty, in versione PC.

Fonte: Gaming Leaks & Rumors