Milestone: acquisita la licenza per la Superbike, il primo videogioco già a luglio

Milestone-Superbike

Novità in arrivo per Milestone. La casa di sviluppo italiana, con sede a Milano, si prepara ad accogliere tra le sue licenze anche quella per la realizzazione di un videogioco dedicato alla Superbike. L’indiscrezione arriva da twitter. Il profilo EmbraceInvestor, che segue le vicende legate alla società Embracer – di cui Milestone fa parte attraverso THQ Nordic – segnala come durante l’ultima earning call, Luisa Bixio, CEO dell’azienda italiana abbia segnalato il nuovo traguardo. In realtà, per Milestone, è anche un ritorno alle origini. Infatti, è proprio con i titoli dedicati al campionato Superbike che la software milanese ha conosciuto il successo. La produzione di titoli dedicati al campionato Superbike è proseguita fino agli anni ’10 del nuovo millennio prima di essere interrotta per concentrarsi su nuovi progetti.

Secondo quanto segnalato, ci si può aspettare un titolo già per questo luglio 2022. Se così fosse, non dubitiamo di ricevere notizie più precise a breve. In soldoni, comunque, significherebbe l’assoluto dominio di Milestone sui videogame di corsa motociclistica. L’acquisizione della licenza sul Superbike World Championship (SBK) andrebbe ad accompagnare la licenza sulla MotoGP e MXGP.

Durante la conferenza – che trovate integralmente nel fonte – Luisa Bixio ha parlato anche del futuro di Milestone. La CEO della compagnia ha anche asserito come, nel corso degli ultimi 3 anni, l’azienda da lei guidata abbia gettato solide basi. Uno dei contenuti di maggiore presa è, al momento, Hot Wheels Unleashed, arrivato l’anno scorso.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sul titolo Superbike non si sa ancora molto. Se tutto ciò dovesse essere confermato, già in estate dovremmo vederlo comparire sugli scaffali. Non ci resta che attendere le novità. Le riporteremo non appena ce ne saranno.

Voi cosa ne pensate? Pensate che Milestone darà nuovo lustro ai videogame dedicati alla Superbike tornando ai fasti di quel SBK2001 consegnato agli annali? Oppure dobbiamo aspettarci un copia-incolla dai titoli più recenti?

Fonte: Embracer