Netflix potrebbe abbassare la qualità video per evitare il sovraccarico delle reti

Netflix
Banner Telegram Gametimers 2

A causa dell’emergenza Coronavirus, tantissime persone in tutta Europa sono costrette a restare a casa e utilizzare intensamente servizi di streaming come Netflix.

Per tale motivo Netflix potrebbe essere costretta a ridurre un po’ la qualità video per decongestionare la rete, diminuendo la banda dati necessaria a vedere i flussi di streaming.

A parlarne è stato Thierry Breton, Commissario Europeo per il mercato interno, che ha conversato direttamente con Reed Hastings CEO e fondatore di Netflix.

Breton ha invitato tutti ad abbassare la risoluzione di tutti i flussi video laddove non sia necessaria l’HD, in modo da tenere più efficienti le connessioni.

Un portavoce del colosso di streaming ha inoltre aggiunto: “La tecnologia di ‘Streaming Adattivo’ di Netflix regola automaticamente la risoluzione di un video in base alla banda disponibile in casa e nella zona“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here