Next-Gen: il prezzo dei giochi Tripla A salirà, secondo gli analisti

Next-Gen
Banner Telegram Gametimers 2

Mentre la next-gen si avvicina a grandi passi, qualcuno ha iniziato a chiedersi quanto costeranno in futuro i nostri giochi preferiti. Molto di più, secondo Yoshio Osaki. Il CEO di IDG Consulting prevede un aumento nei costi di produzione dei titoli Tripla A. All’aumentare di tali costi aumenterà, ovviamente, anche il prezzo al dettaglio.

In altre parole, videogiocare ci costerà di più su next-gen. Osaki ha confidato il suo pensiero al portale GameIndustry.Biz dove ha anche rivelato alcuni dei dati in suo possesso. Diverse software-house hanno visto raddoppiare o triplicare le spese sostenute per la produzione di un singolo titolo. Osaki nota anche che, con l’aumentare dei costi, il prezzo finale proposto al pubblico sia rimasto praticamente invariato dal 2005 ai giorni nostri.

Facile dunque immaginare, per Osaki, che in futuro spenderemo cifre più alte per ogni singolo titolo. Nonostante ciò, lo scenario dipinto da Osaki durante l’intervista è meno catastrofico di quanto possiamo immaginare. L’incremento di prezzo riguarderà solo i titoli tripla A e nemmeno tutti. Inoltre, a parer suo, per un titolo next-gen potremo dover sborsare circa 69,99€. Non molto distante dai prezzi attuali. Poco di cui preoccuparsi, non è necessario far valutare i propri reni sul mercato nero.

Dello stesso argomento aveva parlato Jim Ryan. Il CEO di Sony Interactive Entertainment, sempre dale pagine di GameIndustry.Biz, aveva predetto che produrre titoli per PlayStation 5 avrebbe comportato un esborso maggiore da parte delle software-house. Verosimilmente, lo stesso discorso vale anche per Xbox Series X. Per questa ragione, Ryan aveva dichiarato come l’intento di Sony fosse quello di piazzare quante più console possibili e permettere così ai developer di rientrare dalle spese e iniziare a guadagnare prima possibile.

Non esattamente una bella notizia. Era chiaro che le prestazioni promesse da PlayStation 5 e Xbox Series X avrebbero richiesto un maggior sforzo anche ai developer. Anche il prezzo delle due console è avvolto dal mistero. Mentre per PlayStation 5 si vocifera di un range compreso tra i 400 e i 500 Euro, Xbox potrebbe proporre una sorella minore di Series X già a breve.

Come avete preso la notizia? Continuerete a comportarvi come prima o sarete ancora più selettivi sui titoli da prendere? Se avete voglia di risparmiare, ecco una serie di promozioni disponibili adesso su Amazon.

Fonte: GameIndustry.Biz

Rispondi