NFT: Logan Paul trasforma la sua carta Pokémon Pikachu Illustrator in un Token da 5 milioni di dollari

logan-paul-pikachu-illustrator-5-milioni-nft

In un recente Logan Paul, Youtuber e ora wrestler professionista, ha comunicato la decisione di voler rendere la sua rarissima carta Pokémon del valore di 5.275.000 dollari in un NFT. La carta in questione è una particolare variante olografica di Pikachu Illustrator che l’internet celebrity si è aggiudicato investendo buona parte del suo patrimonio nell’acquisto di queste carte, incappando anche in alcuni falsi. Il truffatore lo ha poi successivamente rimborsato.

Sicuramente va particolarmente fiero del suo acquisto. Negli scorsi mesi abbiamo infatti visto il lottatore sfoggiare il suo Pikachu durante alcuni incontri di wrestling. L’iconica carta Pokémon era protetta all’interna di un’apposita bustina protettiva e attaccata ad una poco appariscente collana dorata. Ma le follie del lottatore non finiscono qui.

Come sappiamo ha inaugurato Liquid Marketplace, sito dove è possibile effettuare acquisti di NFT e Blockchain. A breve su questo sito sarà possibile acquistare i diritti virtuali sul Pikachu del lottatore. Secondo quanto spiegato, Paul ha deciso di ‘spacchettare’ la proprietà della carta dividendo il tutto in piccoli token da 0,10 dollari ciascuno. Se vorrete metà della proprietà dell’oggetto vi serviranno 5 milioni di dollari, più o meno.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Nel caso in cui la vendita vada a buon fine bisogna infatti sottolineare che Logan Paul manterrà comunque il 49% della proprietà dell’oggetto. Una volta acquistata la carta si procederà semplicemente a scegliere un deposito comunitario in cui si andrà ad archiviare.

In un periodo in cui gli NFT non se la passano particolarmente bene, con vendite in netto calo, la mossa di Logan Paul si rivelerà vincente? Ma soprattutto, tutto questo è legale? Probabilmente una risposta a questa domanda arriverà molto presto.

Sapevate invece che è stata presentata Polium One, prima console che eseguirà giochi prodotti su blockchain? La console arriverà nel 2024, sarà prodotta in soli 10.000 esemplari e per potersene aggiudicare una bisognerà acquistare un particolare Token chiamato Polium Pass.

Ma ora diteci, cosa ne pensate di questa scelta? Siete interessati ad aggiudicarvi un pezzo di questo rarissimo Pikachu? Fatecelo sapere lasciando un commento!

Fonte: Kotaku