PlayStation 5: Secondo un analista venderà 6 milioni di unità entro marzo 2021

PlayStation
Banner Telegram Gametimers 2

PlayStation 5 ancora non è stata presentata, ma gli analisti finanziari stanno già iniziando a trarre le somme. Non si tratta di una situazione affatto anomala, perchè chi lavora sui mercati finanziari ha un forte interesse nell’indovinare il momento giusto in cui investire su Sony, Microsoft, Nintendo e tante altre società quotate in borsa.

L’analista Hideki Yasuda dell’Ace Research Institute di Osaka ha provato a stimare l’entità delle vendite di PS4 e PS5 nei prossimi mesi. Il periodo analizzato va dall’1 aprile 2020 al 31 marzo 2021, ovvero il prossimo anno fiscale.

In questo periodo Yasuda prevede che Sony venderà 6 milioni di PS4 e 6 milioni di PlayStation 5. Per quanto riguarda la console next-gen viene tenuto in considerazione una finestra di circa quattro mesi. L’analista ha anche aggiunto che nel successivo anno fiscale (dall’1 aprile 2021 al 31 marzo 2022) Sony potrebbe arrivare a vendere 15 milioni di console tra PS4 e PS5.

Queste stime tengono conto anche della difficoltà di approvvigionamento delle memorie DRAM, che però non dovrebbero essere un forte ostacolo per quanto riguarda i costi e la produzione.

Diverso invece è il caso del Coronavirus, l’analisi è stata effettuata prima dello scoppio dell’epidemia in Cina con relativa quarantena, blocco della produzione e crisi economica della provincia Hubei, principale focolare del virus.

In questo caso non è stato possibile analizzare eventuali ricadute sulla produzione e la disponibilità iniziale della console.

Voi avete già deciso se prendere o meno PlayStation 5? E avete già scoperto la promozione di GameStop?

Fonte: Twinfinite

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here