PlayStation 5 batte PS4. Nel primo anno, vendite già superiori!

PlayStation 5 MediaWorld

ha venduto 7,8 milioni di unità nel suo primo anno fiscale di vendita, terminato il 31 marzo 2021, superando i 7,6 milioni di unità di PS4 vendute nello stesso periodo.

Banner Telegram Gametimers 2

La notizia è stata resa di pubblico dominio durante la pubblicazione degli utili per l’intero anno di . Questi numeri stanno a significare che Sony è riuscita a raggiungere il suo obiettivo di superare le vendite di PS4 al momento della sua uscita nel 2013, nonostante la pandemia globale e l’attuale carenza di semiconduttori che rallenta la produzione.

Ciò rappresenta un grande successo per Sony e contribuisce a far sì che la divisione Game & Network Services di Sony possa vivere il suo anno più grande di sempre, portando a circa 25 miliardi di dollari le entrate. Come sottolinea l’analista Daniel Ahmad, le vendite di hardware hanno rappresentato il 20% di tali entrate, mentre il software digitale ha raggiunto il 21% e i contenuti aggiuntivi (che includono microtransazioni e DLC) hanno costituito il 34% delle entrate, presumibilmente a causa della sempre maggiore popolarità dei giochi Free To Play. Come ci si potrebbe aspettare, i giochi fisici hanno avuto meno successo nell’ultimo anno finanziario, rappresentando solo il 5% delle entrate, addirittura battuti dalle vendite di periferiche PlayStation al 6%.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Sony si aspetta che il successo continui, prevedendo entrate ancora più elevate per il prossimo anno fiscale. Parte di questo successo dipenderà dal suo obiettivo già annunciato di 14,8 milioni di unità vendute nel secondo anno di PS5. Mentre la carenza di parti potrebbe continuare a essere un problema per questo, il CEO di Sony Jim Ryan ha affermato che la società sta lavorando attivamente per aumentare l’offerta. Nonostante le carenze, il lancio di PlayStation 5 è stato un successo per Sony, incluso vedere la console diventare la console più venduta nella storia degli USA.

Come c’era da aspettarsi, PS4 ha registrato un forte rallentamento delle vendite durante l’ultimo anno fiscale, vendendo 5,7 milioni di unità, in calo rispetto ai 13,5 milioni del 2019. Nonostante il grande spostamento verso PS5, Jim Ryan ha affermato che Sony continuerà a supportare la console almeno fino al 2022.

Nel frattempo, Sony ha annunciato un nuovo State of Play per il 29 Aprile, ore 23:00 italiane.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: IGN