PlayStation 5 vs Xbox Series X: la console Sony starebbe vendendo di più, secondo le stime di Finbold

PlayStation 5_Xbox_Series_X_Sony_Vantaggio_Vendite_Finbold_Cover_1
PlayStation 5 sarebbe in vantaggio sulle vendite rispetto al concorrente Xbox Series X

PlayStation 5, la nuova console next-gen di Sony, sta vendendo molto bene, secondo quanto riportato dal portale finanziario Finbold. I dati mostrano come, in questa nuova generazione, il colosso giapponese sia partito con il piede giusto, portandosi in vantaggio rispetto al concorrente Microsoft con Xbox Series X e S.

Secondo le stime del portale, dunque, PlayStation 5 ha generato un guadagno pari a 3,8 miliardi di dollari, vendendo circa 8,6 milioni di console. Il prezzo medio a cui è stata venduta la piattaforma è di circa 449,99 dollari. Benché siano solo delle stime, i dati di vendita potrebbero essere abbastanza vicini alla realtà. D’altronde, la stessa aveva annunciato come, alla fine di marzo, PS5 avesse venduto 7,8 milioni di unità.

Continuando nell’analisi di Finbold, arriva il turno di Microsoft. Xbox Series X e S hanno generato un guadagno di circa 2,04 miliardi di dollari. Le console vendute si aggirano intorno alle 5,12 milioni di unità, venendo vendute a un prezzo di circa 399,99 dollari. Dei dati leggermente inferiori rispetto a quelle del colosso giapponese, ma non per questo meno importanti. Se uniti, infatti, i guadagni generati da entrambe le console si aggirano intorno ai 5,92 miliardi di dollari. Una cifra esorbitante, che dimostra come il mercato videoludico sia più in forma che mai.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Nell’articolo di Finbold viene comunque fatta la comparativa tra PlayStation 5 e Xbox Series X e S, dove la prima è riuscita a vendere circa 3,520,000 unità in più rispetto al rivale, con un guadagno maggiore di circa l’89,42%. In entrambi i casi, i dati riportati dimostrano come, nonostante la carenza di semiconduttori, entrambe le console riescano comunque a vendere bene. Dal canto suo, sta già pensando di aumentare la produzione di console già da quest’estate. Microsoft, sotto questo aspetto, non è da meno.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo, come sempre, nei commenti!

Fonte: Finbold