PS5: Twitter sarà integrato nel sistema. Si festeggia con il meme di Di Caprio

PlayStation 5
Banner Telegram Gametimers 2

Come ben ricordiamo, durante la settimana è stata mostrata la nuova User Interface di PS5 che ha, tra le altre cose, mostrato diverse novità sull’esperienza che avrà l’utente con la console.

Tra queste, a molti potrebbe essere sfuggita una caratteristica all’apparenza secondaria ma che non può che far felice chi ama condividere i propri contenuti. Infatti, pare che abbia spinto per avere una fortissima integrazione di Twitter con il sistema operativo di PS5. Inutile dire che Twitter stessa abbia festeggiato la cosa a modo suo.

La pagina ufficiale dedicata al Gaming (@TwitterGaming, appunto), ha infatti pubblicato un che usa, come template, la “Pointing Finger” di Di Caprio, base stra abusata durante l’estate ma che ancora riesce a divertire molti utenti. Ma, all’atto pratico, cosa comporta questa integrazione?

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Beh, banalmente velocizzerà il processo di condivisione dei propri contenuti, che ricordiamo su Twitter subiscono anche molta meno compressione rispetto a, ad esempio, Facebook. Lo stesso varrà ovviamente anche per i video, che saranno condivisi con pochissimi passaggi.

E voi, che ne pensate? Userete molto questa feature? Oppure la ritenete secondaria o, addirittura, inutile? Fatecelo sapere nei commenti come sempre.

Ricordiamo che PlayStation 5 sarà disponibile dal 19 novembre 2020, almeno qui in Italia. La console sarà disponibile in due varianti, una con lettore ottico e una Digital Edition. Il costo della console sarà, rispettivamente, di 499 euro e 399 euro.

Inoltre, sapete che l’interfaccia utente di andrà ben oltre la semplice velocità di condivisione di un proprio screen? Infatti, proprio riguardante tale feature, integrerà anche una funzione anti-spoiler che sarà apprezzata da tutti coloro che odiano gli spoiler. Ne abbiamo parlato qui.

Inoltre, modifiche radicali riguarderanno anche il PlayStation Store, che questa volta non sarà un app separata bensì sarà integrato nel sistema. Il video del reveal dell’interfaccia sembra anche essere stato apprezzato dall’utenza, com’è possibile notare dalle sue visualizzazioni.

Link pre-order:

Fonte: Twitter