Remnant From the Ashes: Annunciata l’espansione Subject 2923

Remnant: From the Ashes
Banner Telegram Gametimers 2

Durante il Future Games Show c’è stato anche per , di cui è stata annunciata una grossa espansione.

L’espansione si intitolerà Subject 2923 e porta con sé numerosi nuovi contenuti che arricchiranno l’esperienza dell’apprezzato sparatutto in terza persona con elementi soulslike. Subject 2923 darà infatti accesso ai giocatori ad una nuova , ambientata anni dopo la conclusione della trama principale. Proprio come il gioco base, anche quest’espansione potrà essere giocata interamente in singolo o in coop online, in compagnia di un amico.

Subject 2923 includerà anche una nuova fazione che andrà ad ampliare le fila nemiche e presenterà nuove e suggestive ambientazioni. Ampliato anche l’equipaggiamento del giocatore con nuove armi, e faranno la loro comparsa nuovi boss che daranno filo da torcere ai giocatori. Ricordiamo che Remnant From the Ashes è disponibile anche nella libreria dei giochi dell’Xbox Game Pass.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

“In Remnant: From the Ashes – Subject 2923 i sopravvissuti continueranno la lotta per l’umanità e metteranno fine ai temuti Root, la forza malvagia che infesta la Terra. In una nuovissima modalità campagna, i giocatori scopriranno le origini del Progetto Sognatore e il suo collegamento con i Root. Dopo la caduta del Sognatore, le strade si sono acquietate e sempre più umani si azzardano ad aggirarsi per la città. La è rifiorita, ma la Terra non è ancora libera dai Root”.

“Mentre i giocatori cercano di stanare i Root ancora in vita, incontreranno alleati inattesi, attraverseranno zone e dimensioni sconosciute e dovranno sconfiggere nuove minacce per porre fine a questa forza malvagia una volta per tutte. Questa nuova, entusiasmante avventura è l’ultimo atto di una storia ambientata in una Terra desolante e martoriata, dove i giocatori troveranno nuove missioni da completare, nuovo equipaggiamento da ottenere per affrontare nuovi nemici e boss da sconfiggere”.

Vi lasciamo al trailer:

Fonte: YouTube