Resident Evil: una delle ambientazioni del film sarà maledettamente inquietante.

Il nuovo film di Resident Evil ufficialmente intitolato Resident Evil: Welcome to Raccoon City, sarà più incentrato sull’ rispetto all’ultima di film diretta da Paul W. S. Anderson. Il regista Johannes Roberts afferma che una delle ambientazioni principali del suo film sarà “maledettamente inquietante.

Banner Telegram Gametimers 2

Resident Evil: Welcome to Raccoon City è un nuovissimo film sulle origini del franchise che adatterà sia il primo che il secondo gioco di Resident Evil. Questo nuovo adattamento per il grande schermo è completamente slegato dal franchise di grande successo di Paul W.S. Anderson.

Per dare il via a questo nuovo mondo cinematografico di Resident Evil, il regista di film horror Johannes Roberts è stato scelto per realizzare un adattamento cinematografico più spaventoso.

“La cosa importante per questo film è il tono. La cosa che mi è piaciuta molto dei giochi è che erano spaventosi da morire ed è proprio quello che volevo “, dice Roberts. “Quell’atmosfera: pioggia, buio costante, rende tutto inquietante. Raccoon City è un luogo marcio nei giochi ed è la stessa atmosfera che voglio inserire nel film “.

Roberts dice che la sua ‘ispirazione cinematografica‘ per Resident Evil: Welcome to Raccoon City è John Carpenter, ma non per i film che si potrebbero pensare.

“Sono un grande fan di John Carpenter e mi è piaciuto molto. Il modo in cui racconta questi film claustrofobici di assedio e io ho preso film come “Assault on Precinct 13” e “The Fog” e questi gruppi eterogenei di personaggi che si uniscono sotto assedio, e sono stati la mia ispirazione cinematografica “.

Roberts dice che gli eventi del film si svolgeranno sia a Raccoon City che alla stazione di polizia, così come a Villa Spencer. “Abbiamo due sedi molto separate ma dividiamo le persone nei loro mondi. Uno è più uno stile da film d’assedio con la stazione di polizia, e poi hai la villa che è maledettamente inquietante.”

Nel frattempo potete gustarvi la prima immagine tratta dal film che, salvo rinvii causa pandemia, è atteso nelle sale il 3 settembre 2021.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere come sempre nei commenti.

Fonte: IGN