Resident Evil Village: il protagonista Ethan Winters doveva stare proprio sulle scatole agli sviluppatori!

Resident Evil Village

Secondo quanto riportato dal portale , Resident Evil Village a portato su un altro livello i danni subiti dal protagonista Ethan Winters. L’ottavo capitolo della serie si era posto come obiettivo quello di proporre un horror “crudo e intenso.

Banner Telegram Gametimers 2

Il director Morisama Sato aveva dichiarato: “Come sapete, uno dei temi centrali della serie Resident Evil è l’orrore e la paura. Vorrei avvertirvi di non prendere nulla di ciò che avete visto finora come un’indicazione che potete rilassarvi in termini di contenuti horror. Ci sono molte scene intense e orribili nel gioco ma abbiamo scelto di lasciarle che possiate viverle nel vostro privato”.

E infatti in Resident Evil Village, Ethan va incontro a non poche difficoltà ed eventi orribili. Il tutto attraverso le mani. D’altronde, essendo il gioco in prima persona, quello è uno dei modi più efficaci per trasmettere l’orrore che deve affrontare il protagonista. Già nel capitolo precedenti avevamo potuto osservare alcune situazioni speciaboli, e Village non è da meno. Kotaku ne ha riportati alcuni che vi elenchiamo di seguito. Fate attenzione, perché ci saranno spoiler.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

– ATTENZIONE SPOILER –

Village non lasci il tempo di prendere fiato a Ethan. Infatti, appena si arriva nel villaggio, una delle primissime cose che succedono al nostro protagonista è quello di venir attaccato da un lycan. Quest’ultimo mangia via un pezzo della nostra mano, e passerà un po’ prima che Ethan riesca a bendare la ferita. Un inizio di certo non piacevole. In seguito, il nostro protagonista viene ammanettato e catturato. Dopo esser riuscito a sfuggire, tuttavia, viene preso di nuovo. Stavolta le sue mani vengono trafitte da dei ganci. Per liberarsi, dovrà distruggere completamente le sue mani.

Un’altra situazione spiacevole accade quando devi sfuggire da Lady Dimitrescu nei sotterranei, dove nel mentre che è intento a tirar una leva, il villain gli taglia la mano senza pensarci un secondo. Una cosa simile era accaduta già nel settimo episodio, quando Mia con una motosega taglia completamente il braccio a Ethan. Insomma, gli sviluppatori hanno voluto proporre delle situazioni non certo piacevoli, ma che riescono nell’intento di farci sperimentare le difficoltà affrontate dal protagonista.

Vi ricordiamo che il Resident Evil Village è disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Google Stadia, Xbox One, Xbox Series X/S e PC. Del titolo ne abbiamo parlato ampiamente nella nostra recensione.

Fonte: Kotaku