Resident Evil Village sfrutterà PlayStation 5 con il Dualsense, l’SSD e il ray tracing

resident evil village capcom ps5 ps4

Chi possiede una PS5 avrà fatto i salti di gioia durante lo showcase di Capcom del 21 gennaio 2021. Difatti, durante l’evento è stata annunciata una demo giocabile di Resident Evil Village fin da subito, ma esclusiva per la console next-gen di Sony. È chiaro che ci sia quindi una certa attenzione per la recente piattaforma. È chiaro quindi che bisogna aspettarsi che siano ben integrate le caratteristiche dell’incredibile hardware e le sue componenti, come il Dualsense.

Banner Telegram Gametimers 2

La conferma che la produzione sia cross-gen potrebbe aver deluso chi voleva aspettarsi un salto generazionale marcato proprio con la prossima fatica di Capcom. Nonostante la sua natura, il survival horror cercherà comunque di utilizzare gli elementi innovativi e unici che caratterizzano la nuova PlayStation.

Non mancherà ovviamente l‘immersione offerta dal feedback aptico, che tanto ha reso immenso il Dualsense. Il controller di PS5 renderà quindi tutto più coinvolgente, grazie anche ai grilletti adattivi che ci daranno la sensazioni di sparare davvero.

L’impianto grafico sarà ovviamente agevolato, grazie anche al ray tracing, che è stato confermato esserci. Importanti sono anche i caricamenti ridotti grazie al SSD integrato nella piattaforma.

Insomma, sembra che Campcom voglia tentarci in tutti i modi di acquistare il gioco proprio sul famoso e introvabile hardware di Sony. Siete interessati all’offerta?

Ricordiamo che Resident Evil Village è atteso per il 7 maggio 2021 PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC. I giocatori e Xbox One avranno diritto all’upgrade gratuito su next-gen, ha confermato Capcom.

Nel frattempo, vi ricordiamo che stando a diversi rumor e prove trovate in reteCapcom è al lavoro anche sul Remake di Resident Evil 4 pensato per la prossima generazione di console. Inoltre la serie sta tornando più forte che mai anche in altri media, con tanto di data annunciata per il reboot cinematografico del film.

Nel frattempo, vi ricordiamo che stando a diversi rumor e prove trovate in reteCapcom è al lavoro anche sul Remake di Resident Evil 4 pensato per la prossima generazione di console. 

Inoltre, la serie sta facendo rumore anche in altri mesi. Alcuni mesi prima vi abbiamo mostrato un’immagine ripresa del set del prossimo film, che raffigurerebbe l’iconica centrale di polizia dell’amato Resident Evil 2. Un segno che il film potrebbe non frenarsi dal punto di vista del fan service, così da entusiasmare tutti gli appassionati della serie tanto cara a Capcom.

Insomma, sembra che il reboot della serie cinematografica di Paul WS Anderson con Milla Jovovich potrebbe emozionare fortemente gli amanti del franchise horror. Dopotutto, gli attori nel cast interpreteranno i personaggi con cui molti di noi sono cresciuti.

Inoltre, vi ricordiamo che è in programma una serie televisiva live action targata Netflix, con Andrew Dabb alla scrittura. Potete trovare maggiori informazioni sulle nostre pagine.

Fonte: PlayStation Store