Risoluzione o fluidità? Tomb Raider su PS4 Pro vi farà scegliere

La profezia si è avverata, e mai le console si sono ritrovate così vicine ai PC come oggi. Rise of the Tomb Raider su PS4 Pro vi permetterà infatti di scegliere tra risoluzione o un migliore frame-rate.

Durante un’intervista odierna, infatti, Crystal Dynamics ha infatti confermato come la versione PS4 Pro del proprio titolo vanterà ben tre settaggi interscambiabili a piacimento, tramite apposito menù.

In primis, potrete ambire alla risoluzione 4K (non è stato specificato, ma probabilmente non nativa) bloccando però il gioco a 30 fotogrammi per secondo.

La seconda opzione sarà quella di “migliorare la resa grafica generale“, sempre bloccando il frame-rate.

L’ultima possibilità è quella invece di sbloccare il frame-rate (che non raggiungerà comunque i 60fps, ma almeno i 45 fissi) e di rinunciare quindi alle migliorie grafiche.

Quello di Crystal Dynamics potrebbe essere effettivamente il primo, importante passo verso un’esperienza personalizzata che gioverebbe a tutti, e non solo i possessori di una TV 4K.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.