[Rumor] Xbox Series X ‘Low Cost’? Scovati indizi nei file di Windows

Xbox Series X
Banner Telegram Gametimers 2

Molti di voi ricorderanno sicuramente il nome in codice Project Scarlett, quello scelto da Microsoft durante lo sviluppo della nuova Xbox e utilizzato fino al reveal della console durante i Game Awards di dicembre. Ma quanti di voi ricordano ancora Anaconda e Lockhart? Altro non sono che i presunti nomi in codice legati a Xbox X e alla possibile versione low cost della nuova console.

Secondo i rumor dei mesi scorsi, Lockhart avrebbe dovuto essere l’alternativa ‘economica’ a Xbox Series X. Una specie di Xbox S della prossima generazione, per intenderci.

Ebbene, di questo nome non si è più sentito parlare, almeno fino ad oggi. In un tweet, l’utente TitleOS ha postato alcuni screen che immortalano alcune voci del registro di sistema Windows. Tra esse, il nome Lockhart spunta più volte. TitleOS ha postato gli screen in risposta ad un articolo di Forbes.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Nell’articolo, firmato da Paul Tassi, l’autore sostiene che una Xbox Series X ‘low cost’ non sia e non possa essere attualmente nei progetti di Microsoft. A supporto delle sue tesi, Tassi elenca alcuni punti. In primo luogo il tempo trascorso tra l’ di Xbox Series X e la data odierna, più che sufficiente a suo avviso per annunciare anche una nuova versione della console.

Cosa non ancora avvenuta. Sempre dallo stesso articolo, Tassi ha fatto notare come più volte i vertici di Microsoft abbiano elogiato le prestazioni di Xbox Series X e le varie promesse nei confronti dei videogiocatori su Xbox One che Non verranno lasciati indietro. Affermazioni incompatibili con una eventuale Xbox Series S.

Il tweet di TitleOS quindi, è un tentativo di minare le tesi di Tassi utilizzando delle prove tangibili. D’altro canto, però, è bene notare che nella generazione attuale il gap registrato tra una console Microsoft e l’altra è di circa tre anni. Xbox è stata presentata nel 2013 mentre la versione Xbox One S solo nel 2016. Non è escluso quindi che una sorte simile possa toccare anche a Xbox Series X e ad una fantomatica sorella minore. In ogni caso, sempre meglio attendere conferme ufficiali. Quelle sarebbero difficili da smentire, anche per Forbes.

C’è però da precisare che lo stesso Phil Spencer ha spiegato che la nuova console si chiamerà semplicemente Xbox. Chiarendo che Series X è il nome del modello, facendo intendere che potrebbero arrivare ulteriori modelli. Magari in un secondo momento.

Appassionati del mondo Xbox? Allora potrebbero interessarvi le migliori offerte disponibili in questo periodo.

Fonte: Twitter