Sekiro Shadow Die Twice non sarà un Dark Souls, scopriamo le differenze

Sekiro Shadows Die Twice

From Software ha voluto chiarire fin da subito che Sekiro Shadow Die Twice non sarà un Dark Souls.

Lo sviluppatore ha spiegato in una intervista all’E3 quali sono le principali differenze tra i due titoli.

Il combattimento sarà completamente differente, così come il modo di esplorare la mappa che è decisamente più verticale.

Potrete liberamente muovervi in tutte le direzioni grazie al salto e il rampino, questo può far si che nell’avanzamento si può saltare qualche parte o scoprirne di inaspettate.

La possibilità di nascondersi poi offre nuove opportunità di ingaggio dei nemici, che possono così essere colti alla sprovvista e attaccati anche in gruppo.

Gli strumenti che si possono installare sulla protesi del braccio sinistro consentono di effettuare attacchi speciali e combo.

Un’altra differenza molto importante è che in Dark Souls è possibile scegliere una classe mentre in Sekiro Shadow Die Twice c’è una sola classe, il Ninja. Come è stato già detto non saranno presenti statiche e punti abilità.

Tutte le scelte di gameplay non vanno fatte a inizio gioco, ma potranno essere effettuate man mano che si procederà nell’avventura.

Uccidere i nemici contribuisce a incrementare il vostro livello di potenza, ci saranno anche numerosi oggetti da trovare o craftare.

Sekiro Shadow Die Twice uscirà a inizio 2019 per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Su Amazon.it sono già aperti i pre-order.

Fonte: Dualshockers

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here