She-Ra: Amazon Prime Video starebbe lavorando a un live-action dedicato alla serie animata anni ’80

è una serie animata uscita nel lontano 1985. Ha avuto due stagioni e quasi 100 episodi. La trama racconta della protagonista cui vero nome è principessa Adora, la sorella gemella persa da tempo del principe Adam, ovvero He-Man. Viene rapita quando era ancora una bambina da Hordak e portata sul pianeta Etheria. Qui, dopo aver subito un lavaggio del cervello, viene fatta diventare una delle capitane dell’Orda. He-Man l’aiuterà poi a liberarsi dal controllo mentale, donandole la spada del potere, che le permette di trasformarsi in She-Ra.

Un’altra serie animata venne realizzata dalla DreamWorks e distribuita su Netflix, e si tratta di un reboot dell’originale. In questa nuova trasposizione, viene tolto ogni riferimento a He-Man, con Adora nei panni di un’orfana diventata, di propria volontà, membro dell’Orda in Etheria. In questo show, la protagonista è un’adolescente che scappa dall’Orda dopo aver scoperto la spada del potere che le permette di trasformarsi. Adora creerà poi la ribellione in Etheria. La serie ha avuto la bellezza di 5 stagioni, con un totale di 52 episodi. L’ultima stagione venne pubblicata su Netflix a maggio del 2020.

Dopo aver avuto, quindi, due serie animate, a quanto pare è giunto il momento di avere anche la controparte Live-Action. Secondo quanto riportato dal portale Variety, infatti, una nuova serie sarebbe in sviluppo presso gli studi Amazon. Il progetto, tuttavia, sarebbe ancora nelle fasi iniziali, per cui non c’è ancora nessuno scrittore. In più, questa serie avrà una storia completamente nuova, slegata dalle controparti animate. DreamWorks Animation, inoltre, farà da produttore esecutivo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

E voi cosa ne pensate? Avete visto entrambi le versioni animate di She-Ra? Se sì, quale vi è piaciuta di più? Ditecelo nei commenti! Nel frattempo, nel caso ve lo foste perso, vi ricordiamo che Spider Man e Venom avranno un proprio crossover cinematografico.

Fonte: Variety