Star Wars Knights of the Old Republic 2: su Nintendo Switch non lo completerete, ammettono i developer

Star-Wars-knights-of-the-old-republic-2-the-sith-lords

Ci sarebbe un bug, uno di quelli pesanti alla base della problematica. Ad ammetterlo candidamente, tramite Twitter, Aspyr Media, lo responsabile del porting di Knights of the Old Republic 2 The Sith Lords su Nintendo Switch. L’ammissione non è stata istantanea ma è giunta dopo diverse segnalazioni da parte degli utenti.

C’è però di peggio. Stando a quanto ricostruito attraverso le conversazioni a mezzo Twitter, Aspyr Media era bene a conoscenza di un bug che avrebbe impedito ai videogiocatori di completare il titolo. Questo ancora prima della pubblicazione. Con il tweet, Aspyr Media ha assicurato di essere impegnata nella produzione di una patch da pubblicare al più presto.

Knights of the Old Republic 2 The Sith Lords, in sintesi, va in crash su Nintendo Switch appena dopo una cinematica. Il problema sembra riguardare tutte le copie del gioco e, purtroppo, al momento non esiste una soluzione nota per aggirare il problema. Ciò significa che, anche riavviando il gioco, una volta arrivati a quel punto ritroverete lo stesso identico problema. Un loop infinito che vi impedirà di portare a termine il titolo. La speranza è che il bugfix arrivi il prima possibile.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il titolo originale, spesso abbreviato come KOTOR 2, è stato sviluppato da Obisidian e pubblicato su e PC nell’oramai lontano 2004. Il titolo avrebbe dovuto essere sviluppato da BioWare che si era già occupata del capitolo precedente. Purtroppo, gli impegni dello con i lavori su Dragon Age hanno convinto i developer originali a promuovere i colleghi di Obsidian.

Fonte: Aspyr Media