Star Wars: ufficiale, la trilogia di Rian Johnson non si farà

rian-johnson-star-wars

Era stata annunciata 5 anni fa poco dopo l’uscita di Star Wars: The Last Jedi. Adesso, nel corso di una intervista concessa a Vanity Fair e dopo numerosi rumor in una sola direzione arriva la conferma, la prossima trilogia cinematografica a cura del regista dell’ultimo é stata sospesa “a tempo indeterminato”. A rispondere alle domande e fugare, nel modo peggiore, ogni dubbio é stata Kathleen Kennedy, produttrice.

Kennedy ha spiegato che la decisione presa da Disney é stata presa per permettere al regista di proseguire coi propri impegni con Netflix. Rian Johnson, lo saprete, per la piattaforma si occupa di dirigere la serie Knives Out. Johnson, al momento, é impegnato con i nuovi capitoli della serie. Secondo Kathleen, l’impegno con terrà Johnson occupato per diversi mesi ed é dunque normale che Disney abbia deciso di imporre uno stop a tempo indefinito al progetto legato a Star Wars.

Brutta notizia per i fan? Può darsi ma non può dirsi che chi ha amato l’universo narrativo creato da George Lucas non può certo dirsi deluso o a corto di contenuti. Mancano pochi giorni al debutto di Obi Wan, la serie dedicata al Maestro Jedi Kenobi che tornerà sul piccolo schermo – su Disney Plus – con le fattezze di Ewan McGregor. La serie vedrà anche il ritorno di Hayden Christensen nei panni di Anakin Skywalker/Darth Vader. Nel mentre sono cominciate anche le riprese di Ashoka.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Resta la domanda: cosa avrebbe potuto realizzare Johnson se Disney gli avesse lasciato in mano le chiavi del progetto. Temiamo che ci resterà questo dubbio, purtroppo.

A voi era piaciuto The Last Jedi?

Fonte: Vanity Fair