Starfield uscirà già nel 2021? Si riaccendono le speranze

Starfield

Dopo l’incredibile notizia dell’acquisizione da parte di Microsoft, Bethesda continua a monopolizzare l’attenzione di tutti in merito al futuro delle sue due IP più importanti: Elder Scrolls e . Proprio quest’ultima è stata oggetto di interessanti speculazioni sul forum Resetera: durante una discussione su un possibile nuovo evento Xbox, il noto insider NateDrake ha fatto trapelare una “forte speranza e desiderio di lanciare Starfield quest’anno” da parte di Bethesda stessa.

Banner Telegram Gametimers 2

Scorrendo l’intera discussione è interessante leggere come l’autorevole insider, ribadisca con decisione che “fino a qualche mese fa” e “fin dalla fine del 2020” i piani di rilascio dell’RPG sci-fi Starfield fossero decisamente orientati per l’anno 2021, ammettendo al contempo di non aver consapevolezza dell’impatto che il COVID può aver avuto sull’effettivo sviluppo dell’opera.

Sebbene Bethesda sia piuttosto restia nel divulgare notizie più consistenti su Starfield, lo studio di sviluppo statunitense è famoso per cambiare i propri piani di rilascio con estrema facilità e procedere a release totalmente inaspettate: 4 uscì a pochissimi mesi dopo il reveal all’E3 2015 e Fallout 76 sbarcò sul mercato nello stesso anno. Con una buona dose di probabilità, Starfield potrebbe seguire la stessa strategia.

Nonostante NateDrake si sia rivelato nel tempo una fonte affidabile, soprattutto per , come per ogni leak di questo genere, vi consigliamo di aspettare una conferma ufficiale.

Nell’attesa che di qualche conferma da parte di Bethesda, potete aggiornarvi o approfondire le vicende dell’incredibile acquisizione Microsoft e gruppo Zenimax qui e qui

Fonte: Gamesradar