Steam Deck: prestazioni in 1280×800 paragonabili a quelle di Xbox Series X in 4K, afferma Valve

Steam Deck Valve

Nel corso di un approfondimento condotto da IGN, Valve ha chiarito alcuni dubbi riguardanti la potenza di calcolo di Steam Deck. Valve ha infatti affermato che la console, forte dei suoi 1,6TFLOPs di potenza, può vantare prestazioni analoghe se non superiori a quelle di Xbox Series X. Il motivo? dovrà eseguire i giochi in 1280×800, una risoluzione decisamente più gestibile del 4K nativo di Xbox Series X o di PlayStation 5.

si troverebbe dunque a far girare i giochi a una risoluzione molto bassa per gli standard attuali (seppur sufficiente per una console portatile). Proprio in virtù di questa risoluzione, Valve ha affermato che la sua console portatile offrirà prestazioni di fatto paragonabili a una console next-gen come Xbox Series X e PlayStation 5, se non addirittura superiori per dettagli grafici e framerate.

Questo, almeno, sulla carta e dando per scontato che gli sviluppatori puntino incessantemente al 4K nativo. Ciò però avviene di rado, con le software che preferiscono puntare a un 4K upscalato alleggerendo il compito alle console. Insomma, una dichiarazione decisamente pomposa quella da Valve ma che… beh, è indicativa e nulla di più.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Una volta che monteremo su un pannello TV, infatti, le prestazioni inevitabilmente crolleranno anche con un semplice Full HD, e lì ci troveremo di fronte a qualcosa di più paragonabile a Slim. Non ci resta, in ogni caso, che aspettare l’uscita della console e vedere di cosa è capace l’ultima nata di casa Valve. Le potenzialità ci sono tutte, ci auguriamo che si rivelino concrete.

sarà disponibile da dicembre 2021 e sarà la prima vera console portatile next-gen presente sul mercato. Come potete leggere dalle caratteristiche tecniche della console next-gen di Valve, essa supporterà anche il Ray Tracing grazie alla tecnologia RDNA 2 ed a ben 1,6TFLOPs di potenza. La console vanterà inoltre consumi irrisori grazie alla CPU a 7nm Zen 2, la stessa architettura montata su Xbox Series X/S.

Fonte: Twitter