The Last of Us: svelato il nuovo gioco multiplayer standalone!

The Last of Us Multiplayer standalone Naughty Dog concept art

La modalità multigiocatore di The Last of Us Part 2 è finalmente realtà! Durante il Summer Game Fest, infatti, Naughty Dog ha annunciato la modalità multiplayer del suo capolavoro che, però… sarà slegata da TLOU Parte 2. Su questa modalità erano circolate tante voci in passato, soprattutto da parte di Jeff Grubb, il quale la definiva un progetto molto più ambizioso della modalità Fazioni vista nel primo.

Ed effettivamente aveva ragione. Come accennato da Neil Druckmann durante il Summer Game Fest, infatti, Naughty Dog ha deciso di rendere questa componente multigiocatore standalone. Essa avrà anche una vera e propria storyline, la quale unirà dunque la già rinomata bravura di Naughty Dog nello storytelling con una componente multigiocatore live service.

Purtroppo, prima di vedere quest’opera dovremo ancora aspettare un po’. Naughty Dog ha infatti promesso novità a riguardo solo nel 2023. L’unica certezza sembra essere la location. Il gioco pare essere infatti ambientato a San Francisco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Insomma, The Last of Us è stato senz’altro molto protagonista durante questo evento. Ricordiamo infatti che Sony Interactive Entertainment ha svelato il trailer di The Last of Us Part 1, ossia il remake del primo capitolo uscito su e poi, tramite Remastered, su PlayStation 4.

Nel frattempo, ricordiamo che The Last of Us Part 2 è disponibile su e PlayStation 5. Su PS5, il gioco è disponibile tramite aggiornamento grafico gratuito che ha portato anche i 60fps. Il gioco, ricordiamo, fece incetta di voti all’uscita, con la critica che lo promosse a pieni voti. Il successo fu poi bissato durante i The Game Awards, dove vinse ben 7 premi incluso il Game of the Year. Tuttora è il gioco più premiato di sempre.

Fonte: IGN