The Witcher 4: sarà il primo di una nuova trilogia e sequel di The Witcher 3! In sviluppo anche altri due giochi

The Witcher A New Saga Begins CD Projekt RED

Il The Witcher annunciato diversi mesi fa, che chiameremo momentaneamente The Witcher 4, sarà il seguito diretto di The Witcher 3. Lo conferma CD Projekt, la quale ha annunciato anche due giochi stand-alone sviluppati da esterni. CD Projekt RED ha svelato, in data 4 ottobre 2022, una sequela di nuovi progetti su cui il team è al lavoro. Sono molteplici e sono legati all’universo di Cyberpunk, a quello di The Witcher e anche a nuove IP, di cui la maggior parte presenteranno anche una componente multigiocatore.

Partendo da The Witcher 4, il gioco è attualmente in fase di pre-produzione ed è sviluppato direttamente da CD Projekt RED su Unreal Engine 5. Ben 150 sviluppatori sono coinvolti allo sviluppo del gioco, che come preannuncia CD Projekt stessa darà il via a una nuova trilogia che durerà diversi anni. CD Projekt promette che dal primo al terzo capitolo di questa nuova sequela di storie passeranno circa 6 anni. Il nome in codice del progetto è Polaris, a cui seguiranno poi altri due progetti.

Il secondo progetto è Project Sirius, di cui al momento si conosce molto poco. Si tratterebbe di un modo “innovativo di approcciarsi all’universo di The Withcer, raccontando storie indimenticabili per i fan e per il nuovo pubblico”. Come per Polaris e per l’ultimo progetto, anche Sirius è in fase di Pre-Produzione ed è in sviluppo presso The Molasses Flood, di CD Projekt creato nel 2014.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il terzo e ultimo progetto legato al franchise è Project Canis Majoris, un titolo RPG single player di stampo open world sviluppato da un di terze parti, composto anche da veterani della serie videoludica legata a Geralt Di Rivia. Non si conosce lo stato di sviluppo di questo terzo progetto. Inoltre, è lecito aspettarsi nuovi prodotti esterni al videoludico sulla serie di The Witcher, cosa già avvenuta con la serie TV, ora alla terza stagione, e Nightmare of the Wolf.

Fonte: Twitter