Twitch: arrivano i video party! Potrete vedere film e Serie TV di Amazon Prime Video con i vostri streamer preferiti

Twitch-Amazon-Prime-Video
Banner Telegram Gametimers 2

Cambiano le regole di Twitch e si aggiornano per avvicinare ancora di più streamer e iscritti. Grazie all’introduzione dei party sarà possibile trasmettere le e i film disponibili sul proprio abbonamento Amazon Prime Video e commentarli insieme alla propria community.

Una grossa novità che potrebbe investire con maggior forza tutti quegli streamer che si occupano di cinema e serie tv. Il loro lavoro potrà cioè svolgersi in diretta. In altri termini, non sarà più necessario scindere visione e recensione ma si potrà fare tutto in tempo reale. Allo stesso modo la novità potrebbe essere accolta con piacere da tutti quegli appassionati che, su Twitch, avranno le impressioni a caldo dei content creator e degli intrattenitori.

Ovviamente, la piattaforma viola ha contestualmente adottato delle misure volte a evitare che le trasmissioni possano arrivare a chi non ha il corretto abbonamento. Cioè, lo streamer potrà scegliere una serie o un film presente con il suo tipo di abbonamento Amazon Prime Video. Il pubblico potrà accedere al video party solo se quel prodotto di intrattenimento è presente allo stesso modo sul suo abbonamento. Se, ad esempio, il content creator scegliesse di portare in live un film disponibile solo in un determinato paese la trasmissione potrà essere vista solo da quegli utenti che hanno accesso al catalogo Prime Video di quel paese. La visione sarà invece oscurata a coloro che non sono abbonati a Prime Video.

Una integrazione, quella tra Twitch e Prrime Video che era attesa da molto tempo. La possibilità di vedere una serie o un film con il commento in diretta di un esperto – o presunto tale – potrebbe essere un valore aggiunto che migliorerà ulteriormente i contenuti disponibili sulla piattaforma viola.

Chissà che questa mossa non sia efficace anche per dare una mano nella lotta alla pirateria. Di recente sono stati chiusi diversi siti e canali attivi su telegram che diffondevano contenuti senza averne i diritti. La notizia arriva anche a poca distanza dell’annuncio di Luna, il nuovo servizio di cloud gaming a breve disponibile sulla piattaforma viola. Siete interessati ad Amazon Prime ma volete risparmiare qualcosa sull’abbonamento? Abbiamo la soluzione adatta.

Cosa ne pensate? Emozionati all’idea di una visione condivisa o siete più tipi da fruizione in solitaria?

Fonte: Video Party