Ubisoft: “Con PS5 e Xbox Series X, ripenseremo gli open world”

Assassin's Creed Valhalla
Banner Telegram Gametimers 2

PlayStation 5 e Xbox Series X costringeranno Ubisoft a rivedere la realizzazione dei giochi open-world. A dichiararlo è stato Galvin Whitlock, lead programmer di Watch Dogs Legion nel corso di una breve intervista concessa al sito Wccftech. A distanza di sette anni dall’arrivo di Xbox one e PlayStation 4, Whitlock si è come tolto dei sassolini dalla scarpa.

Durante l’intervista, Whitlock ha dichiarato: “Abbiamo dovuto fronteggiare un sacco di restrizioni quando tentavamo di far girare un open-world su un HDD. Caricare modelli e textures con un approccio ‘just-in-time’ ci permetterà di riempire la memoria con ciò che vedete a schermo in tempo reale e non con quello che, forse, vedrete a breve”.

In altri termini, secondo il programmatore, Ubisoft beneficerà enormemente del passaggio a PlayStation 5 e Xbox Series X. In particolare gli open-world vedranno un netto miglioramento con l’avvento degli SSD sulle console next-gen.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Whitlock ha aggiunto, nel seguito dell’intervista: “Per Watch Dogs Legion abbiamo lavorato a stretto contatto coi nostri partner per assicurarci che i tempi di caricamento fossero ottimizzati al meglio. In futuro un ripensamento al modo che abbiamo di lavorare ci permetterà di trarre il massimo degli open-world su .

Chissà cosa potremo aspettarci da Ubisoft in futuro. Stando a queste premesse, i giochi prodotti dai franco canadesi in arrivo a breve su saranno davvero stupefacenti.

Fonte: Wccftech