Valve è pronta ad entrare nel settore della realtà virtuale

La realtà virtuale sta attirando sempre di più l’attenzione di grandi aziende e dopo VR, e Samsung, la prossima ad interessarsi è Valve, nota sotfware house con grande esperienza nel dei videogiochi.

Un nuovo annuncio di lavoro conferma l’interesse dell’azienda, alla ricerca di personale con esperienza nel settore della realtà virtuale. Questo il comunicato pubblicato:

Diverse persone pensano a Valve come un’azienda che produce videogiochi. Di fatto è così, ma Valve è conosciuta anche per Steam, la piattaforma che permette di creare una community attorno ai videogiochi. Siamo una realtà molto diversificata sempre alla ricerca di talenti e questa volta ci siamo spinti in altri campi affini a quelli dei videogiochi. Stiamo crescendo e ci stiamo differenziando. Ora siamo alla ricerca di persone di talento che abbiano idee originali e passione per poterle realizzare.”

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Stando inoltre a recenti notizie, la realizzazione di un dispositivo di realtà virtuale è in cantiere già da diverso tempo e la rivelazione ufficiale della periferica non tarderà ad arrivare.

Fonte: Oculus Rift Italia