Xbox: guadagni record aumentati del 50% in un anno, e trainati da Xbox Game Pass

Xbox Series X Xbox Series S Microsoft

Questo martedì, ha comunicato i risultati finanziari, rivelando che sta andando eccezionalmente bene dopo il lancio di Xbox Series X e Series S e la conclusione dell’affare ZeniMax. I ricavi dei giochi sono stati pari a 3,53 miliardi di dollari per il primo trimestre conclusosi il 31 marzo, con un aumento del 50% circa su base annua. Le entrate per i contenuti e servizi per Xbox sono aumentate del 34%, grazie alle vendite e alle entrate di Pass.

Banner Telegram Gametimers 2

I ricavi hardware sono esplosi: è stato registrato un aumento del 232% annuo grazie al lancio di Series X e Series S. L’analista Daniel Ahmad di Kiko Partners ha anche affermato che le entrate dei giochi negli ultimi 12 mesi hanno raggiunto circa 15 miliardi di dollari, rispetto ai 10,3 miliardi di dollari dei 12 mesi precedenti. Ovviamente, Microsoft non ha reso pubblici i numeri di vendita delle console Xbox, tanto meno il numero degli abbonati al servizio .

Complessivamente, Microsoft con tutte le sue divisioni ha registrato un fatturato di 41,7 miliardi di dollari (+19%) e un profitto di 15,5 miliardi di dollari (+44%). Quel profitto sarebbe sufficiente a pagare due volte il costo dell’acquisizione ZeniMax, costata 7,5 miliardi di dollari.

Il colosso di Redmond ha sottolineato come la carenza di console continuerà ancora e i ricavi dei contenuti e servizi dovrebbero subire una flessione nel prossimo trimestre a causa del trimestre precedente incredibilmente forte dovuto alla pandemia.


A oltre un anno dell’inizio della pandemia, le curve dell’adozione digitale non stanno rallentando. Stanno accelerando ed è solo l’inizio” ha affermato il CEO Nadella e continua “Stiamo costruendo il cloud per il prossimo decennio, espandendo il nostro mercato ccessibile e innovando a ogni livello dello stack tecnologico per aiutare i nostri clienti a essere resilienti e trasformarsi”.

Fonte: GameSpot.