Xbox One: Giocatore ha speso ‘Per Sbaglio’ 13.000$ in microtransazioni. Nessun rimborso

Microtransazioni

USA: A Bolton in Massachussets un teenager ha speso ben 13.000$ in microtransazioni su Xbox One nell’arco di 13 mesi.

Quando ai genitori è stata recapitato il conto della carta di credito hanno scoperto la cifra mostruosa e chiesto un rimborso che non c’è stato.

Il ragazzino ha detto di aver effettuato tutte queste microtransazioni per sbaglio. Secondo i genitori del ragazzo per tutto questo tempo avrebbe premuto ripetutamente sul pulsante di un acquisto in-game per entrare più rapidamente nel gioco.

Ma se poche volte possono capitare, qui ci ritroviamo di fronte a un errore ripetuto costantemente per 13 mesi. Dagli estratti conto della carta di credito risultavano pagamenti che arrivavano fino a 300$ al giorno.

I termini legali per richiedere un rimborso sono di 14 giorni e per questo motivo non è stato possibile rimborsare la cifra spesa.

Credevamo di aver bloccato la possibilità di fare acquisti in-game. O probabilmente l’abbiamo fatto per un gioco solo. C’erano tante cose che avremmo potuto fare per controllare meglio, ma il fatto che sia accaduto è inquietante“, hanno aggiunto i genitori del ragazzo.

Fonte: NBC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here