Xbox Series X avrà un ray tracing migliore di PlayStation 5 secondo Digital Foundry

Next-Gen
Banner Telegram Gametimers 2

Negli scorsi giorni sia Microsoft che Sony hanno svelato le caratteristiche tecniche complete di Xbox Series X e PlayStation 5, in eventi che sono andati a sostituire la Game Developers Conference 2020 cancellata a causa dell’Emergenza Coronavirus.

Noi abbiamo messo a confronto tutte le caratteristiche hardware in questo articolo riassuntivo, rendendo il paragone tra le due console più facile.

Una delle principali novità per le console next-gen, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto grafico è l’introduzione del Ray Tracing in tempo reale. Tecnologia già lanciata in ambito videoludico da Nvidia nella seconda metà del 2018 con le schede video Serie 20.

Ad oggi AMD che produrrà le GPU di PlayStation 5 e Xbox Series X, non ha svelato ancora nulla sull’architettura RDNA 2 che supporterà anche le DirectX 12 Ultimate (ne abbiamo parlato in questa news) e il Ray Tracing, sia su PC che su console.

Almeno a un primo calcolo, le prestazioni di Xbox Series X con il Ray Tracing saranno superiori a quelle di PlayStation 5. Questo è quanto afferma Alex Battaglia di Digital Foundry in un forum.

Xbox Series X sarà decisamente migliore nel Ray Tracing. Migliore GPU, maggior potenza negli shader, più intersection test, e maggior banda = migliori performance in Ray Tracing. Si tratta di semplice logica. Entrambe usano l’approccio di AMD e a meno che l’hardware di Ray Tracing di AMD non scali negativamente, Xbox Series X avrà migliori performance“, ha commentato Alex Battaglia.

A fargli eco c’è stato anche Chris Grannell, ex-Game Designer di Sony che ha lavorato su Killzone 2 e Wipeout. “Ho parlato con diversi sviluppatori e tutti mi hanno confermato che la differenza di potenza è abbastanza sbalorditiva. In qualsiasi caso mi hanno detto che ciò non significa che non potrai fare buoni giochi su PlayStation 5. I fanboy non ne tengono conto e quindi sono abbastanza scossi“.

Noi non vediamo l’ora di scoprire effettivamente cosa avranno da proporre PlayStation 5 e Xbox Series X. Siamo certi che sia Sony che Microsoft ci mostreranno qualcosa questa estate al posto dell’E3 2020 che è stato cancellato.

Il lancio delle console next-gen è previsto per la fine dell’anno, nel periodo pre-natalizio, salvo problemi di distribuzione causati dall’emergenza Coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here