Xbox Series X migliora i giochi retrocompatibili! Caricamenti ridotti, Quick Resume e sorprendente fluidità

Xbox Series X Series S
Banner Telegram Gametimers 2

Manca davvero poco al lancio delle nuove console next-gen. Mentre molti utenti decidono se puntare alla potenza di Xbox Series X o alla convenienza economica di Xbox Series S, emergono dettagli sulla retrocompabilità offerta dalla più costosa console Microsoft. Sony con PlayStation 5 ci aveva confermato una stabilità elevata e aumento per gli fps, ma per quanto riguarda Xbox Series X?

Sappiamo che anche Series S sarà retrocompatibile con il parco titoli di Xbox One, ma senza garantire alcun tipo di upgrade. Invece, Xbox Series X offrirà un’esperienza migliore per chi deciderà di sfruttare il suo hardware. Le conferme arrivano dal canale di The Verge. Tom Warren nel video ci dà una prova visiva dei miglioramenti delle perfomance rispetto a Xbox X.

Si può notare immediatamente un’enorme velocità dei caricamenti sulla console next-gen. Per esempio Warframe richiede solo venticinque secondi di attesa per l’avvio del gioco su Series X, mentre si dovrà aspettare un minuto e trentacinque secondi su Xbox X.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

L’uomo confida che questo miglioramento della velocità è stato riscontrato in altre produzioni da lui testate, come Assassin’s Creed Odyssey, No Man’s Sky e 2.

Warren ha parlato anche molto bene del Quick Resume. Si tratta della funzione che permette di passare da un gioco all’altro nel giro di pochi istanti, continuando da dove si era lasciata la partita in corso. Xbox possedeva una caratteristica simile, ma non funzionava in modo adeguato.

Con Xbox Series X il tempo di passaggio tra i titoli è invece decisamente rapido. Di solito si tratta di un’attesa attorno i cinque secondi, anche se può dipendere dal tipo di gioco in esecuzione. Una funzione che è permessa in modo soddisfacente grazie al SSD dell’avanzata console di Microsoft.

Come sarà possibile anche su PlayStation 5, sarà ovviamente notabile un miglioramento delle perfomance dei titoli. Il framerate elevato e la maggior fluidità ha reso il confronto sorprendente. Viene fatto notare attraverso una comparazione con protagonista Destiny 2 l’immediatezza dei menù di gioco su Series X rispetto a One X.

Fonte: Youtube