Zelda Breath of the Wild: sospetto ritardo per la versione europea, immagine rivela nuovi dettagli

zelda breath of the wild

Zelda Breath of the Wild release date“. Comincia probabilmente a essere questa la ricerca più frequente in questi ultimi giorni su internet, investigazione effettuata da tutti coloro che attendono con ansia delle conferme da parte di Nintendo circa l’uscita del nuovo capitolo della avventure dal caro Link.

La risposta proverrebbe oggi da alcuni insider, sicuri del fatto che Zelda Breath of the Wild uscirà davvero nel mese di marzo, rispettando così le iniziali aspettative del pubblico. Tuttavia, tale data sembrerebbe, a loro dire, relativa unicamente al suolo americano e nipponico; l’Europa potrebbe infatti vedere uno slittamento della release di qualche mese per via di complicazioni giunte in merito alla localizzazione del gioco nelle altre lingue.

Nintendo, sembrerebbe ora intenta a vagliare tre differenti possibilità per risolvere il presunto problema ma notizie più accurate potrebbero giungere il 13 gennaio, giorno in cui Nintendo presenterà ufficialmente Nintendo Switch con un nuovo . Ecco comunque le tre opzioni della società di Kyoto:

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech
  1. Investire molte risorse per finire i lavori di localizzazione entro marzo
  2. Supportare inizialmente solo alcune lingue e aggiungere le altre post lancio
  3. Rinviare il lancio in Europa di qualche mese

Nel frattempo, una nuova immagine è da poco giunta nella rete per stuzzicare ancora una volta la fantasia dei fan. Lo rivelerebbe addirittura la presenza del mercante Beedle, vecchia conoscenza degli amanti della saga… lo riconoscete?

zelda

Fonte: NintendoLife, Videogamer