Alan Wake Remastered: l’analisi di Digital Foundry mette a confronto la versione PlayStation 5 e Xbox Series X

alan_wake_remastered_digital_foundry

Solo alcuni giorni fa, vi avevamo mostrato il videoconfronto fatto da Digital Foundry su Far Cry 6, ora l’appuntamento con l’analisi comparativa del canale YouTube tocca ad Alan Wake Remastered, messo a confronto tra la sua versione PlayStation 5 e Xbox Series X e S, dove come piccolo bonus troviamo anche la versione originale per Xbox 360.

Alan Wake Remastered, presta dei modelli poligonali dei personaggi migliorati tramite l’uso di shader e texture rinnovate, cosa che viene confermata anche nel video analisi.

Il gioco presenta una risoluzione a 1440p sia su PlayStation 5 che su Xbox Series X, dove invece Xbox Series S si attesta solamente sui 1080p. Lo standard dei 60fps viene rispettato in modo simile su tutte e tre le piattaforme prese in esame, che tuttavia non riescono ad offrire un frame rate solidissimo e manifestano cali anche di una decina di fotogrammi, oltre a qualche problema di tearing e stuttering.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Un videoconfronto che non fa emergere vincitrice nessuna delle tre piattaforme, infatti Alan Wake gira in maniera quasi identica sia sull’ammiraglia di Sony che su quella di Microsoft, ovviamente in tutti i casi i miglioramenti sono netti e corposi rispetto alla versione del 2010 per Xbox 360, ma del resto era un risultato quasi scontato.

E voi cosa ne pensate, avete giocato alla di Alan Wake? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Digital Foundry