Aliens Fireteam: annunciato un TPS co-op survival basato sul capolavoro di Ridley Scott e James Cameron!

Aliens Fireteam Cold Iron

Nel corso della giornata è stato annunciato : Fireteam, un adrenalinico sparatutto in terza persona basato sull’universo di Alien. Il TPS, sviluppato da ColdIron, prende a piene mani dai della prima trilogia, dai capolavori di Ridley Scott e di James Cameron fino al discusso Alien 3.

Banner Telegram Gametimers 2

Il gioco è ambientato nel 2202, ossia 23 anni dopo gli eventi di Alien 3, e vedrà protagonisti dei marine coloniali della USCM impegnati in una missione su una raffineria situata su LV-895. I marine saranno creati dal giocatore e personalizzabili a proprio gusto, e il gioco punterà molto sulla varietà nel combattimento.

Il giocatore potrà infatti scegliere tra ben cinque classi con cui fronteggiare i temibili Xenomorfi, ossia: Gunner, Demolitore, Tecnico, Medico e Ricognitore. Ognuna di queste classi avrà le proprie abilità peculiari. Il giocatore potrà anche optare per un arsenale composto da oltre 30 armi e più di 70 modifiche da poter installare.

Una misura drastica? Forse, ma necessaria per sradicare l’enorme numero di nemici che dovremo fronteggiare. All’interno del gioco sono infatti presenti ben 20 tipi di nemici diverse, e tra questi ben undici rappresentano razze di Xenomorfi, mentre gli altri devono essere svelati, ma dubitiamo di trovare nove tipi di sintetici differenti. Ne sapremo di più in futuro, senz’altro.

Tornando a parlare delle classi dello Xenomorfo, queste ultime comprendono tutte quelle viste nell’intero franchise, cinematografico e non, compresa qualche specie totalmente inedita che si può notare in uno degli screenshot. In ogni caso, si va dal primo stadio noto come Facehugger, per poi trovare l’Alien Drone visti nel primo film, i Guerrieri visti nel secondo e i Runner visti nel terzo. Il tutto culmina, ovviamente, con la temibile e colossale Regina.

In virtù di Regina Alien, però, essa non sarà da sola. A proteggerla troveremo i temibili Pretoriani; veri e propri Xenomorfi tank assenti nella serie cinematografica ma molto apprezzati in fumetti e videogiochi. Ognuna di queste classi avrà la propria intelligenza e agirà in maniera coordinata, in modo da massacrare il gruppo di marine con la massima efficacia e spietatezza possibile.

La carne a fuoco è decisamente tanta, e che potrebbe quantomeno risorgere il franchise nel medium videoludico. Tolte le varie collaborazioni come “guest” in Mortal Kombat X e Fortnite, non vediamo infatti un gioco di Alien dai tempi del meraviglioso Alien: Isolation.

Per quel che riguarda gli sparatutto, invece, dovremmo andare addirittura più indietro, anche se… forse oscenità come Aliens: Colonial Marines è meglio dimenticarle. Certe ferite sono difficili da rimarginare, dopotutto, più di una ferita da acido di uno Xenomorfo.

In ogni caso, la data di uscita di Aliens: Fireteam è fissata a questa estate su PlayStation 4, PlayStation 5, , Xbox Series S, Xbox Series X e PC Steam. E voi, che ne pensate? Lo comprerete? Ditecelo nei commenti, come sempre! Vi ricordiamo inoltre che è in lavorazione una serie TV basata su Alien e che vedrà il coinvolgimento di in persona.

Fonte: Cold Iron