Batgirl non si farà. Warner Bros. cancella il film nonostante fosse quasi completo! “Era un disastro per DC”

Batgirl cancellato Leslie Grace DC Barbara Gordon Batman Warner Bros

Qualcosa sembrerebbe non funzionare in quel di Warner Bros., almeno per quanto riguarda la gestione del proprio universo supereroistico. Secondo quanto riportato dal The Post, infatti, la casa di produzione statunitense ha deciso di darci un taglio col progetto di Batgirl, cancellandolo definitivamente e sorprendendo sia i fan che, probabilmente, il regista. Sembrerebbe dunque che il film non uscirà né nelle sale cinematografiche né, ovviamente, su servizi streaming quali HBO Max. Al momento nulla di tutto ciò è confermato ma il NY Post ha già chiesto chiarimenti a WB.

Una decisione questa di Warner Bros. che lascia, come direbbero i geniali sceneggiatori di Boris, lascia “F4 basiti” (a proposito, la quarta stagione ha una data di uscita!). Il film era infatti quasi completo e pronto alla pubblicazione, con un’uscita prevista per quest’anno. Era stata anche investita una generosa somma di denaro per il progetto, pari a 70 milioni di dollari. Secondo alcune fonti del NY Post, questa cifra sarebbe stata addirittura superata e con largo margine, tanto da sforare il muro dei 100 milioni.

Ma perché Warner Bros. ha preso questa decisione all’apparenza così folle e sì, apparentemente suicida? Semplicemente, il film aveva sì colpito lo studio, ma in negativo. Il progetto sarebbe stato così brutto che Warner Bros. avrebbe deciso semplicemente di finirla lì e “chi s’è visto, s’è visto”. L’uscita del film, a quanto pare, sarebbe stata catastrofica sia per il futuro del DCEU, sia per quello del personaggio.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

E per tale motivo Warner Bros. avrebbe preferito perdere quei 100 milioni di dollari – cifra da confermare – piuttosto che rovinare irrimediabilmente il brand di Batgirl. Ribadiamo che al momento nulla di tutto ciò è confermato. La fonte da cui proviene il rumor, però, è senza ombra di dubbio attendibile. Restiamo dunque con le antenne drizzate in cerca di eventuali novità da parte di Warner Bros. E voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre.

Nel frattempo, Michael Keaton ha spiegato le sue motivazioni dietro il ritorno di Batman in The Flash. Lo stesso Keaton, tra l’altro, sarebbe dovuto apparire proprio nel film di Batgirl!

Fonte: The New York Post