Beyond Good and Evil 2 ha ancora bisogno di qualche anno di sviluppo, ma Ubisoft non molla

beyond good and evil 2 ubisoft

Beyond Good and Evil 2 è ancora lontano dalla pubblicazione, afferma Tom Henderson. Ma il gioco Ubisoft è in salute, dichiara lo stesso giornalista dalle pagine di Exputer. In un articolo pubblicato poche ore fa, Henderson raccoglie le informazioni disponibili pubblicamente fino a ora per provare a tracciare la situazione. L’insider è convinto che Ubisoft stia ancora cercando una direzione precisa per Beyond Good and Evil 2. Lo sviluppo, però, prosegue. Ubisoft non è affatto intenzionata a lasciare la presa sul titolo.

Il giornalista, non troppo tempo fa, disse che, stando alle informazioni a sua disposizione, era certo che i playtest sarebbero cominciati a breve. Ora, Henderson dichiara di aver parlato con alcuni dei tester. Questi gli avrebbero spiegato di esser convinti che per vedere pubblicato il titolo ci vorranno ancora anni. Anzi, secondo le testimonianze raccolte al gioco mancherebbe ancora una vera direzione e, addirittura, durante la prova, dicono i tester, non erano sicuri nemmeno di cosa stessero facendo mentre giocavano.

I problemi riportati dalle testimonianze, afferma Henderson, potrebbero essere imputati a diversi avvenimenti. Il primo è l’addio di Michel Ancel, ex leader del progetto. Nel 2020 Ancel si è dimesso lasciando Beyond Good and Evil 2 senza una guida. Solo nelle ultime settimane Ubisoft ha accolto Sarah Arellano come lead writer e narrative director lasciando intendere come al titolo mancasse – o fosse da riscrivere – una storia coerente.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Henderson ne deduce che sì, Beyond Good and Evil potrebbe richiedere ancora un paio di anni di lavoro. Le informazioni in suo possesso indicano però che la situazione sia meno tragica di quanto ci si potrebbe immaginare. Nulla di cui preoccuparsi eccessivamente, conclude però Henderson.

Fonte: Exputer