Call of Duty Black Ops Cold War: da domani partirà l’alpha, in esclusiva su PS4!

Call of Duty Black Ops Cold War
Banner Telegram Gametimers 2

Dopo essersi mostrato ieri durante lo State of Play di PS5, Call of Duty Black Ops sta finalmente per approdare sulle console di tutti gli utenti ! A partire dalle 19:00 di domani 18 settembre, infatti, tutti i giocatori PS4 potranno accedere in esclusiva all’alpha multiplayer del nuovo titolo di Treyarch! Non è richiesto inoltre un abbonamento PlayStation Plus, ad eccezione della Germania dove è richiesto a causa della certificazione dell’età.

L’Alpha durerà per tutto il week-end, con una durata minima di due giorni, e peserà circa 25GB. Essa è già scaricabile dalle 17:00 del 17 settembre. Nell’Alpha saranno disponibili le seguenti modalità:

Dominio Armi combinate

Una nuova e inedita variante 12v12 di Dominio che vede l’aggiunta di veicoli e che si svolgerà su mappe più grandi di quelle destinate al 6v6. All’interno di questa modalità potremo trovare carri armati, motoslitte, Wake runner e imbarcazioni d’assalto che ci garantiranno la potenza di fuoco necessaria per travolgere i nostri nemici. Proprio come la modalità classica, in Dominio Armi combinate dovremo conquistare e difendere i diversi obiettivi sulla mappa.

Questa modalità, nella beta, si svolgerà su due mappe, la prima è Armada: si tratta di una mappa ambientata nell’Oceano Atlantico settentrionale e si svolge durante il 1984. Le forze statunitensi e l’Unione Sovietica si affrontano per mettere le mani su un sottomarino nucleare, sfidandosi a bordo di navi e spostandosi attraverso cavi e altri modi. In questa mappa, gli scontri si svolgeranno sulla nave centrale e arriveremo fino a scontri subaquei. L’altra mappa non è al momento nota.

Deathmatch a squadre, Dominio e Uccisione confermata

Si tratta di tre tradizionali modalità di gioco già viste anche nei precedenti CoD e che vedranno due squadre da sei giocatori fronteggiarsi per la vittoria. Deathmatch a squadre non ha bisogno di presentazioni, mentre Uccisione Confermata è una modalità dove dovremo raccogliere le piastrine dei giocatori che abbiamo ucciso per confermare la kill. Se la squadra avversaria riuscisse però a recuperare le piastrine al posto vostro, il punto sarà perso. Infine c’è Dominio, che è sostanzialmente la versione in miniatura della modalità vista prima ed è priva di veicoli.

Oltre a questo, sono disponibili le seguenti mappe:

  • Miami: Un veicolo adibito al trasporto di prigionieri è stato intercettato dai mercenari DGI di Perseus. Le forze della CIA, dunque, dovranno interevenire per rimediare al danno in uno scenario che fa il verso ai mitici anni 80. Sarà una mappa perfetta per i tiratori, i quali avranno diversi edifici su cui appostarsi, approfittando dell’oscurità. I corridoi e le stanze, invece, saranno lo scenario di sanguinolenti scontri a distanza ravvicinata
  • Satellite: mappa vista già durante il trailer di presentazione del gioco ed ambientata in un deserto dell’Angola, dove si è schiantato un KH-9 americano. Le due superpotenze dovranno dunque combattere nella natura più selvaggia, priva di coperture artificiali ad eccezione del satellite schiantato a centro mappa
  • Crossroads: Ambientato nella selvaggia Tundra sovietica, la NATO ha teso un’imboscata a un convoglio di ICBM (Missili Balistici Intercontinentali dall’elevatissimo potenziale distruttivo). I giocatori dovranno dunque spostarsi tra le lande innevate grazie a carri e motoslitte, e ci saranno diversi punti su cui appostarsi. Più che mai, in questa mappa la pianificazione di una strategia sarà fondamentale, grazie alle strutture chiave presenti all’interno

Call of Duty Black Ops Cold War uscirà il 13 novembre 2020 su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S e Xbox Series X. Il gioco avrà ben tre versioni su console: la Standard Edition, la Cross-Gen Edition con upgrade per PS5 e Series X e, infine, la Ultimate Edition comprensiva anceh del Season Pass.

Fonte: Activision