Cyberpunk 2077 avrà un seguito! CD Projekt svela ‘ Project Orion’. “Mostrerà il vero potenziale dell’universo di Cyberpunk”

cyberpunk 2077 cd projekt red

CD Projekt RED non demorde e ha voglia di riscatto. Nonostante il lancio disastroso di Cyberpunk 2077, lo studio polacco ha insistito con il supportare al meglio il gioco, riuscendo a sistemare molte delle criticità tecniche che lo affliggevano. Il team, però, è ben conscio che il potenziale del brand è ben lungi dall’essere sfruttato e vuole dimostrarlo con un sequel diretto, il cui nome in codice è Project Orion.

Attualmente sul progetto si conosce molto poco, se non che è sviluppato interamente da CD Projekt RED e, si suppone, sarà creato su Unreal Engine 5. Il team ha ormai riconosciuto i limiti tecnologici del RED Engine, motore grafico proprietario capace di regalare enormi gioie visive ma anche diversi grattacapi tecnici, e per tale motivo sarebbe passata al motore grafico di Epic Games per The Witcher e, probabilmente, i futuri progetti, Cyberpunk compreso.

La natura del progetto è chiaramente current-gen se non addirittura next-gen e passeranno anni prima di vederlo. Quel che possiamo augurarci è che il gioco possa sfruttare davvero l’enorme potenziale del creato da Mike Pondsmith, autore di Cyberpunk 2020. Dopotutto lo stesso Cyberpunk 2077 ha visto un cut content impressionante, spesso dovuto ai limiti tecnici delle console old-gen. E voi, avete buone aspettative su questo progetto? Ditecelo nei commenti come sempre.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Cyberpunk 2077 ha raggiunto recentemente le 20 milioni di copie, spinto anche dall’enorme successo di Cyberpunk Edgerunners, nuovo anime creato da Studio Trigger in collaborazione con CD Projekt RED e Netflix. Lo studio è inoltre al lavoro su Cyberpunk 2077: Phantom Liberty, ormai nelle fasi finali di sviluppo. Infine, il team è al lavoro su nuovi progetti di The Witcher e su una nuova IP, nome in codice Project Hadar.

Fonte: Twitter