Cyberpunk 2077: la politica di rimborso estesa di Xbox terminerà a luglio

cyberpunk 2077

Poco più di una settimana dopo il disastroso lancio di dicembre di Cyberpunk 2077, Microsoft ha iniziato a offrire rimborsi completi alle persone che hanno acquistato il gioco tramite il Store. All’epoca, la società ha affermato che questa politica ampliata sarebbe stata in vigore “fino a nuovo avviso”. Ma martedì, ha annunciato che prevede di porre fine a quei generosi rimborsi, affermando che Cyberpunk 2077 rientrerà ancora una volta nella politica di rimborso standard di per i giochi digitali a partire dal 6 luglio.

“Il team di CD PROJEKT RED continua a lavorare sodo per migliorare l’esperienza di Cyberpunk 2077 per i giocatori Xbox e ha apportato numerosi aggiornamenti, ha dichiarato in una dichiarazione sulla sua pagina di supporto per i rimborsi dei giochi. “Dati questi aggiornamenti, tornerà alla propria politica di rimborso dei giochi digitali standard per Cyberpunk 2077 il 6 luglio sia per gli acquisti nuovi che per quelli esistenti.”

In base alla politica standard di Microsoft, tutte le vendite di giochi digitali sono considerate definitive, e il rimborso non sarà automatico ma deve prima passare per una procedura di verifica per stabilire se si è idonei o meno.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

La notizia dell’imminente modifica da parte di dei rimborsi di Cyberpunk 2077 segue il ritorno del gioco sul PlayStation Store, poco più di sei mesi dopo che è stato ritirato per la prima volta. Dal lancio, lo sviluppatore CD Projekt Red ha pubblicato molte patch e hotfix per correggere bug e migliorare le prestazioni del gioco e un aggiornamento gratuito di nuova generazione è previsto per la seconda metà del 2021.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: The Verge