Cyberpunk 2077: Phantom Liberty. Il DLC sarà a pagamento, conferma CD Projekt RED

cyberpunk 2077 cd projekt red

Annunciato qualche mese fa ed accolto con un certo entusiasmo, Phantom Liberty è il primo – forse unico – DLC di di trama di Cyberpunk 2077. Svelato durante uno dei più recenti Night City Wire, il contenuto andrà ad espandere la trama introducendo nuovi personaggi e “richiamando in servizio” Johnny Silver (Keanu Reeves) e avrà Sasha Gray come speaker d’eccezione nella nuova radio di Night City.

Sebbene fosse già intuibile all’inizio, mancava ancora una conferma definitiva e inequivocabile. Phantom Liberty non verrà distribuito gratuitamente – come invece previsto per i contenuti estetici ispirati a Edgerunners – ma ci vorrà una certa somma di denaro per averlo. A ribadirlo è Radek Grabowski, Global PR Director di CD Projekt RED.

Grabowski non si sbottona ancora su quale sia il possibile prezzo di Phantom Liberty ma afferma che, come da tradizione per CD Projekt RED, sarà molto più economica rispetto al gioco completo. Per fare un paragone velocissimo: per The Witcher 3 Wild Hunt, l’ Blood and Wine costava circa 20 dollari, Heart of Stone la metà. Certo, poi entrambe vennero distribuite gratuitamente con l’edizione Game of the Year dello stesso gioco, ma solo diverso tempo dopo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

A proposito di Cyberpunk 2077, CD Projekt RED è al lavoro su un sequel o comunque su un gioco ambientato nello stesso universo narrativo. Si tratta di quello che è noto col nome in codice di Project Orion. Rispetto a The Witcher 3, nelle scorse ore annunciata la data di uscita dell’update next-gen per PS5 e Xbox Series, questa sì del tutto gratuita.

Fonte: GamaesRadar+