Disney Plus sbarlodisce tutti, superati i 100 milioni di utenti iscritti!

The Mandalorian

, il servizio di streaming creato da Disney, ha superato ogni aspettativa. Sono stati, infatti, raggiunti i 100 milioni utenti iscritti. D’altronde, la piattaforma racchiude al suo interno alcuni dei brand più di successo degli ultimi anni. Abbiamo, quindi, saghe come Star Wars, l’universo creato da Marvel, per non parlare di tutti i classici della casa di Topolino. Ciò ha sicuramente dato una grande spinta.

Banner Telegram Gametimers 2

Un traguardo che non è passato inosservato, sorprendendo lo stesso CEO, Bob Chapek. Durante una riunione degli azionisti, infatti, ha dichiarato che: “L’enorme successo di Disney Plus ci ha dato la spinta per essere ancor più ambiziosi, e aumenteremo in modo significativo i nostri investimenti nella creazione di contenuti di alta qualità“.

A febbraio, durante un aggiornamento sui guadagni del primo trimestre, era stato rilasciato un aggiornamento sugli iscritti. Questi erano appena sopra i 94 milioni a gennaio. Quindi il dato dei 100 milioni diventa ancora più impressionante. In appena due mesi, Disney è riuscita ad aumentare la propria fetta di mercato in maniera incredibile.

E non è finita qui. Chapek ha anche aggiunto come: “Infatti, abbiamo fissato un obiettivo di più di 100 nuovi titoli all’anno. Questo include Disney Animation, Disney Live Action, Marvel, Star Wars e National Geographic“. Non a casa abbiamo avuto WandaVision, che ha riscosso un enorme successo, giusto per fare un esempio. Per non parlare dell’arrivo di Star Wars Bad Batch a maggio.

Come avevamo detto, persino lo stesso CEO dell’azienda è rimasto impressionato da questo traguardo. Disney aveva, infatti, predetto di raggiungere una cifra compresa tra i 60 e i 90 milioni di iscritti entro il 2024. Anche il co-CEO di Netflix, Reed Hastings, non pensava sarebbe stato possibile per Disney raggiungere i 60 milioni nel primo anno.

Nonostante questo, però, gli analisti si fanno domande sulla ripartizione dei ricavi. A dicembre, Christine McCarthy, capo dell’ufficio finanziario della Disney, ha dichiarato che il 30 percento degli iscritti della piattaforma proveniva da Disney Plus HotStar. Qui, infatti, la media del guadagno per utente è più bassa.

Insomma, sembra che Disney Plus abbia davanti a sé un futuro molto promettente. E l’arrivo di nuove e film non farà altro che aumentare gli iscritti. A questo punto ci chiediamo: come risponderà la concorrenza?

Fonte: The Verge