FIFA 23: nuovo FUT, arrivano i ‘Moments’. Mercato trasferimenti aperto tra Xbox, PlayStation e Stadia

fifa 23 electronic arts ea fut

Un nuovo breve video, pubblicato da Electronic Arts sul canale dedicato a FIFA 23, ci presenta le novità riguardanti il gioco in arrivo tra poco su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X, Series S, Google Stadia, Nintendo Switch e PC. L’informazione più importante riguarda il mercato trasferimenti che, adesso, è aperto a utenti di più piattaforme.

Electronic Arts avvisa che non si tratterà di una apertura totale ma destinata solo agli utenti che avvieranno FIFA 23 da Google Stadia, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e Series S. Dovranno “arrangiarsi” i videogiocatori PC e Nintendo Switch. Per gli utenti di queste piattaforme, il mercato trasferimenti sarà possibile solo con utenti che usano versioni analoghe del gioco di calcio.

Novità assoluta sono i FUT Moments: si tratta di brevissime sfide che avranno lo scopo di dimostrare la propria abilità. Secondo gli molte di queste sfide FUT Moments saranno ispirate agli higlights calcistici del week-end. Almeno, quelli prodotti in casa Electronic Arts. Anche gli utenti di FIFA 23, però, potranno inventarsi nuove sfide da proporre a sé stessi e agli altri videogiocatori.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Anche la meccanica di “intesa” o “alchimia” coi compagni di squadra è stata rivista. In FIFA 23 sarà possibile raggiungere il massimo livello di sintonia coi propri compagni di spogliatoio in maniera più agevole. I parametri saranno meno stringenti. Per ottenere questo risultato è stato sufficiente rivedere il meccanismo della prossimità tra compagni.

La vicinanza con un compagno di squadra in partita permetteva di aumentare l’intesa con quest’ultimo. In questo modo, però, man mano che ci si fosse allontanati dai compagni (per schieramento) si sarebbe abbassato il livello di intesa con quest’ultimo. In FIFA 23, inoltre, è stato eliminato il parametro di fedeltà con la squadra nel suo insieme. Nei fatti, andremo a costruire legami solo con i singoli giocatori. Il livello di ciascun legame verrà espresso attraverso delle “£stelline” che si accenderanno man mano che l’intesa crescerà.

Attenzione però a non abusare della meccanica. Onde impedire che diventi troppo facile, Electronic Arts ha previsto limitazioni legate al ruolo dei singoli giocatori. Innanzitutto, è stato imposto un limite alle prestazioni di quei calciatori che vengono schierati in un ruolo completamente diverso da quello suo naturale (o affine) e, quand’anche il gamer volesse proprio scombinare la formazione, una volta in campo non creerà legami coi compagni.

In alcuni precedenti, Electronic Arts ci ha presentato il nuovo HyperMotion2, le squadre femminili e altre piccole novità per il titolo atteso il 30 settembre 2022. Buona notizia per i tifosi della Vecchia Signora. La Juventus ha siglato un accordo pluriennale con EA.

Fonte: Electronic Arts