Fumito Ueda, ex Team Ico, augura buon anno e anticipa un nuovo gioco in lavorazione!

Sono passati ormai quattro anni dall’uscita di The Last Guardian (qui la recensione), l’ultimo capolavoro di creato con il Team Ico. Il gioco, uscito su 4, ha saputo stregare i giocatori esattamente come e Ico prima di lui, e lo stesso potrebbe accadere in futuro.

Banner Telegram Gametimers 2

Sul sito di genDESIGN, il nuovo team creato da Fumito Ueda nel 2014, è stato postato uno screen di augurio per un felice 2021. Tra i numeri ’anno, è possibile scorgere tre giochi che tutti gli appassionati di Ueda conoscono bene: Ico, Shadow of the Colossus e, appunto, The Last Guardian.

Nell’ultimo numero, però, è possibile scorgere lo screen di un personaggio inedito e finora mai apparso in nessuno dei franchise di Team Ico. Esso sembra infatti indossare un mantello scuro, tendente al rosso, mentre lo scenario sembra essere ovviamente di stampo fantasy.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

È lecito pensare, dunque, che proprio con questo augurio gen DESIGN abbia deciso di mostrarci un artwork del loro prossimo titolo; che è noto essere ormai in lavorazione. Di cosa si tratti, al momento, è impossibile da capire. Ci chiediamo inoltre se farà anch’esso parte dello stesso universo narrativo dei precedenti titoli di Team Ico.

E voi, che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti, come sempre! Il prossimo gioco di genDESIGN uscirà molto probabilmente su PC, tramite Epic Games Store; dal momento che proprio Epic Games e gen DESIGN hanno stipulato un accordo a marzo. Non è invece noto se uscirà su console, anche se ci sorprenderebbe non vederlo almeno su PlayStation 5.

Nel frattempo, vi ricordiamo che potete recuperare tutti i tre giochi del Team Ico su PlayStation 4. Ico, il primo gioco in assoluto, è possibile recuperarlo tramite PlayStation Now; a meno che non siate così fortunati da avere l’edizione fisica PlayStation 2 o la collection HD per .

The Last Guardian e Shadow of the Colossus sono invece disponibili su PlayStation 4, con l’ultimo che è stato riproposto sottoforma di remake su PlayStation 4, curato da Bluepoint Games (gli stessi del remake di Demon’s Souls).

Fonte: gen DESIGN